Lazaro, la scelta di ripiego se salta il grande colpo a centrocampo

© foto www.imagephotoagency.it

Lazaro è il nuovo nome sul taccuino di Leonardo. E’ la seconda scelta se dovessero fallire gli assalti ai big

Oggi in conferenza stampa Gennaro Gattuso non si è sbilanciato più di tanto sul mercato: «Penso che faremo 1/2 operazioni sul mercato. Secondo me viaggiate troppo veloci con la testa. Sicuramente ci serve un giocatore in attacco, che può magari fare anche l’esterno. Poi vediamo se qualcuno uscirà proveremo a prendere un altro giocatore a centrocampo». Parole che vogliono dire tutto o niente, soprattutto perché l’allenatore ha più volte ammesso in maniera polemica di non essere informato su tutti i movimenti di Leonardo. Certamente questo Milan ha bisogno di qualche rinforzo a gennaio se vuole veramente puntare al quarto posto valido per l’accesso diretto ai gironi di Champions League.

Fra i centrocampisti seguiti, oltre al sogno Milinkovic-Savic per il quale oggi è arrivata un’ulteriore conferma, c’è anche Valentino Lazaro, giovane promessa dell’Hertha Berlino. Il classe ’96, prima di approdare in Germania, è cresciuto al Salisburgo con cui ha vinto da protagonista 4 campionati austriaci e 4 coppe d’Austria. E’ un centrocampista tutto fare, molto dinamico e disciplinato tatticamente. Le qualità ci sono, ma Leonardo vuole avere le idee più chiare: per questo motivo nei prossimi giorni il dirigente invierà degli scout in Germania per osservare il ragazzo da più vicino. Lazaro è una seconda scelta che verrà presa seriamente in considerazione solo se dovessero fallire gli assalti a Fabregas e allo stesso Milinkovic.