Kalinic, ci siamo: è la settimana decisiva

Nikola Kalinic
© foto www.imagephotoagency.it

Il momento è arrivato, la settimana in corso dovrebbe chiudere l’operazione come richiesto dalla dirigenza viola, Simeone attende

Dovrebbe essere la settimana decisiva, quella che porterà a concludere l’affare Kalinic con il trasferimento dell’attaccante croato in rossonero. Di affare si tratta perchè nell’operazione non sarebbe coinvolto solo Kalinic ma anche e soprattutto Antonelli, inserito da Fassone e Mirabelli come contropartita per arrivare alla cifra richiesta dalla Fiorentina. Parliamo di un totale di 25 milioni di euro, a Firenze Antonelli è molto apprezzato e Pioli necessita di un esterno sinistro con le sue caratteristiche. Inoltre Antonelli al Milan da quest’anno troverebbe meno spazio, dato l’arrivo di Rodriguez. A Firenze invece hanno pensato bene di risparmiare una fatica a Kalinic, l’attaccante durante la partita di Coppa Italia con il Parma è rimasto in panchina per tutta la durata dell’incontro. Per quanto riguarda l’Everton, il Milan avrebbe la precedenza su tutto, il club inglese dovrebbe così attendere l’esito della trattativa prima di farsi avanti nuovamente. Attenzione anche a Simeone del Genoa, l’argentino ha un ruolo importante in questa trattativa: sarebbe pronto a subentrare al croato subito dopo il trasferimento a Milano.