Calciomercato Milan, occhi puntati su Joao Felix: il fenomeno classe ’99

Joao Felix
© foto Youtube

Joao Felix, il nuovo crack del calcio europeo è sotto osservazione anche del Milan, ad aiutare i rossoneri potrebbe esserci l’ennesimo assist di Rui Costa

Il mondo da diversi mesi si è accorto che in Portogallo (per l’esattezza al Benfica) c’è un nuovo giovane fenomeno che si sta prendendo i riflettore come fece CR7 alla sua età: Joao Felix. Eppure il fantasista classe ’99 può già vantare un ruolino di marcia già superiore a quello dell’illustre predecessore, ora alla Juve, Cristiano Ronaldo: con 8 gol e 3 assist all’attivo  infatti Joao Felix supera (e non di poco) i numeri di Ronaldo quando esordì in serie A con lo Sporting. Nei primi 1000 minuti, CR7 aveva totalizzato solo 3 gol e 1 assist. Ma uscendo dai confini portoghesi, Jao Felix ha già bruciato i record di altre due eminenze del calcio moderno: Neymar (4 gol e 4 assist) e Mbappè (4 gol e 4 assist), solo Messi ha fatto meglio con 13 reti e 8 assist ma anche per questo su Jao Felix si sarebbero già mossi i più importanti club europei, tra cui il Milan.

Ciò che però blocca sul nascere l’interesse di molti dei club coinvolti è la valutazione che il Benfica fa del proprio prospetto: 120 milioni come la clausola rescissoria pretende. Inoltre, stando a quanto riportato da diverse testate portoghesi, il club lusitano avrebbe rifiutato qualche mese fa un’offerta proveniente dall’Inghilterra (probabilmente il West Ham) di 60 milioni di euro. Come molti dei suoi coetanei e connazionali Joao ha il desiderio un giorno di vestire la maglia del Real Madrid ma seguirebbe volentieri le orme di Rui Costa, dirigente che prima di tutti ha puntato su di lui, nel Milan.

Articolo precedente
BakayokoBakayoko e un riscatto mai in discussione: «La differenza l’ha fatta Gattuso»
Prossimo articolo
PaquetaPaquetá, parla l’agente: «C’erano tante offerte, ma il Milan è l’ideale»