Higuain, il riscatto è stato già calcolato dal Milan: nessun dubbio

Higuain
© foto www.imagephotoagency.it

Il riscatto di Gonzalo Higuain da parte del Milan è stato già calcolato dalla dirigenza rossonera la scorsa estate: nessun dubbio

Si inseguono voci riguardo la possibilità che il Milan non riscatti Gonzalo Higuain al termine della stagione facendo leva sui 36 milioni fissati dal prestito oneroso da 18 milioni ufficializzato la scorsa estate. A parte l’insensata scelta di bruciare l’investimento fatto per il Pipita senza avere la possibilità di rientrare dalla spesa fatta, Leonardo ha già calcolato dove reperire senza alcun aumento di capitale o soldi provenienti da Elliott la cifra utile per legare Gonzalo Higuain al Milan anche in futuro. Il centravanti argentino infatti ha, non a caso, la stessa valutazione data dal Milan al cartellino di André Silva anche lui verso li riscatto in favore del Siviglia a fine anno. Con i soldi incassati dalla cessione a titolo definitivo dell’attaccante portoghese dunque il Milan potrà fare suo Higuain senza ulteriori investimenti o cessioni. Un’operazione già calcolata la scorsa estate dal tandem Leonardo-Maldini e che pertanto non palesa alcun dubbio nonostante quanto detto da alcuni organi di stampa forse annebbiati dal dannoso precedente rappresentato da Leonardo Bonucci.

Il rapporto tra Higuain e Gattuso inoltre è ottimo, il Pipita ha più volte sottolineato come il tecnico rossonero sia uno dei pochi uomini di mercato in grado di capire e comprendere i suoi limiti caratteriali e che lo sa prendere nel verso giusto. L’inizio di Gonzalo in rossonero, inficiato dall’espulsione e rigore sbagliato contro la Juventus, è stato totalmente positivo riuscendo a realizzare 7 reti in 14 patite (1 gol ogni 171 minuti) e contro il Torino avrà scontato la squalifica delle due precedenti giornate e potrà aumentare il proprio bottino di reti in campionato. Il futuro della numero 9 del Milan è dunque già segnato: sarà sempre Higuain aspettando di vederlo al fianco di Zlatan Ibrahimovic a partire da gennaio.

Articolo precedente
BenatiaMilan, sfuma Benatia: ecco perché e quali sono le alternative
Prossimo articolo
PaquetaIl Flamengo saluta Paqueta: «Vai e conquista il Mondo» – VIDEO