Connettiti con noi

HANNO DETTO

Gazidis: «Obiettivo sostenibilità su acquisti e stipendi e sul nuovo stadio…»

Pubblicato

su

Ivan Gadizis, presente all’Expo di Dubai ha detto la sua sul progetto del Milan e sul nuovo stadio. Ecco le sue parole

Ivan Gadizis, presente all’Expo di Dubai ha detto la sua sul progetto del Milan e sul nuovo stadio. Ecco le sue parole:

IL MILAN – «Ho avuto un carriera unica nel calcio, iniziata nel 1994 negli Stati Uniti per riuscire a organizzare la MLS. Nel 2019 sono andato all’Arsenal, come chief executive, affiancando Arsene Wenger nel nuovo stadio, l’Emirates Stadium. Tre anni fa ho avuto l’onore di arrivare al Milan, che attraversava un brutto periodo. Il Milan è un brand globale che ha milioni di tifosi: non c’era un progetto migliore per me»

LO STADIO – «Dobbiamo necessariamente costruire uno stadio nuovo. I nuovi stadi sono accessibili a tutti. La trasformazione negli stadi della Premier League ha cambiato radicalmente il calcio inglese, diventando una sorta di Super League. Il calcio italiano è sceso perché non ha investito nelle infrastrutture. Costruire un nuovo stadio verde e sostenibile a Milano è straordinario ed è fondamentale per tornare al top: sia sul campo che fuori».

LA CHAMPIONS – «Entrare in Champions League o non entrarci è uno scoglio importante per i club. È importante per noi come può esserlo per altri la differenza fra una promozione o una retrocessione».

SOSTENIBILITA’ ECONOMICA – «Credo che la sostenibilità verde e culturale sia il futuro del nostro calcio. La gente è appassionata a livello personale ed emotivo. Noi dobbiamo essere capaci di acquisire questa passione dai tifosi. Tuttavia, questo aspetto centrale del calcio si perderà qualora non si tenesse sotto controllo l’aspetto economico e finanziario che riguarda sia i trasferimenti che gli ingaggi».

Milan News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 48 del 07/09/2021 – Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. – PI 11028660014 Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a A.C.Milan S.p.A. Il marchio Milan è di esclusiva proprietà di A.C. Milan S.p.A.