Connettiti con noi

News

Fassone furioso: «Prestazione inaccettabile, dobbiamo cambiare»

Pubblicato

su

Marco Fassone, amministratore delegato del Milan, è apparso furioso ai microfoni di Sky dopo il match perso contro la Sampdoria

Intervistato da Sky Sport a fine partita, Marco Fassone, amministratore delegato rossonero, ha così parlato del match perso contro la Sampdoria oggi allo stadio Marassi. Il dirigente milanista ha voluto lanciare un messaggio alla squadra: «L’autostima si costruisce col tempo, non solo coi risultati. Noi abbiamo vinto 9 partite su 10 in questo inizio di stagione ma oggi non abbiamo dimostrato lo stesso un affiatamento importante. Il Milan è una squadra più forte della Sampdoria, con un fatturato diverso, ma oggi Giampaolo c’ha imbrogliato ben bene e quindi complimenti alla squadra blucerchiata ma noi dobbiamo cambiare atteggiamento e mi aspetto che ciò accada al più presto».

«La cosa che non c’è piaciuta oggi è stata l’atteggiamento. La mancanza di questo non ha alibi, poi dal punto di vista tecnico ci possono essere cali ma l’attitudine al match devono essere giocate in maniera diversa». 

«Qualche campanello d’allarme l’abbiamo avuto anche in qualche partita. Oggi siamo arrabbiati, ho tenuto a venire qui perché il Milan non può perdere una partita come questa soprattutto facendosi sopraffare dal punto di vista dell’atteggiamento. Prestazione inaccettabile e che va analizzata a tutti i livelli».