Connettiti con noi

News

Escalante: «Contro Ibra non ho mai giocato. Lukaku? Una forza diversa»

Pubblicato

su

Escalante, giocatore biancoceleste, si racconta. Dalla vita a Roma al sogno Nazionale: le parole del giocatore argentino

Escalante, giocatore biancoceleste, si racconta. Dalla vita a Roma al sogno Nazionale: le parole del giocatore argentino.

NAZIONALE – «La Nazionale è il mio sogno. Nella Lazio posso avere più possibilità, è una squadra grande che sta in Champions e non tutti possono giocarla. Chiamata di Scaloni? Ancora no, magari arrivasse. Continuerò a lavorare. Ogni volta che Correa va con l’Argentina, gli chiedo di tutto, lo faccio diventare matto. Mi interessa molto sapere, mi intrigano tutte queste cose».

IBRA E LUKAKU – «Con Ibrahimovic non ho mai giocato perché da poco abbiamo affrontato il Milan e lui era infortunato. Contro Lukaku sì, ho giocato, e ha una potenza incredibile, la forza che ha è diversa rispetto agli altri giocatori. È un animale».

IMMOBILE – «La prima volta che l’ho visto sono rimasto scioccato nel salutarlo e nel sapere che avrei condiviso lo spogliatoio per lui. È una follia, ma è il più umile».