Emerson Palmieri-Milan? Arrivano conferme-VIDEO

© foto www.imagephotoagency.it

Emerson Palmieri al Milan, arrivano conferme di contatti tra le due società con Leonardo pronto ad un buon colpo a poco prezzo

Emerson Palmieri-Milan? Ora si può e si deve ripartire dalla difesa per costruire delle fondamenta solide e stabili, al momento le certezze portano il nome di Donnarumma, Romagnoli, con la speranza che Conti e Caldara possano dare, per la prossima stagione, un’ulteriore supporto al reparto arretrato. Con Laxalt probabilmente in partenza e Strinic che per i tanti problemi non ha mai giocato, servirebbe un ulteriore rinforzo che consolidi la lunghezza della panchina.

EMERSON PALMIERI- Come valida alternativa a Ricardo Rodriguez in rossonero potrebbe arrivare Emerson Palmieri. Lo rivela TMW che parla di un incontro ieri tra la Elenko Sports (che gestisce la procura dell’italo-brasiliano) e i dirigenti del Milan. Del resto il profilo del terzino del Chelsea rientra nei parametri del nuovo Milan: giovane, italiani, con un prezzo accessibile. Inoltre, Emerson è in rotta con i Blues e vorrebbe tornare in Italia. A queste condizioni Leonardo è pronto ad affondare il colpo con un’offerta che non supererà i 15 milioni di euro.

CONFERME ODIERNE- Arrivano conferme alla notizia sopra riportata anche nella giornata di ieri, il Milan continua a tenere viva la pista che dovrebbe portare al giocatore, attualmente alle “dipendenze ” di Maurizio Sarri. Secondo quanto riportato da Tuttosport i contatti con l’entourage continuano ad essere proficui e il ritorno in Italia del laterale sinistro del Chelsea è sempre più probabile. Ritorno perchè il brasiliano ha già giocato in Italia, alla Roma, tra il 2015 ed il 2018.

CHI É EMERSON PALMIERI- Emerson Palmieri dos Santos, meglio noto come Emerson Palmieri, è un difensore brasiliano naturalizzato italiano, in forza al Chelsea e alla  nazionale italiana. Terzino sinistro, calciatore di grande corsa e tecnica, è molto abile nel cross,  caratteristica molto ricercata al Milan. È abile a saltare l’avversario per poi crossare in area. Può anche giocare come esterno di centrocampo a 4, come tornante in un centrocampo a 5, ai tempi della Roma Spalletti lo ha anche fatto giocare esterno offensivo.