E’ derby anche in tribuna: Milan e Inter si contendono Marotta

marotta juventus milan
© foto www.imagephotoagency.it

Beppe Marotta sarà presente a San Siro per il derby. Il dirigente pare si sia già trasferito a Milano e Inter e Milan se lo contenderanno

Questa sera Milan e Inter si sfideranno per il 169esimo derby in campionato. Gli spalti saranno gremiti come non mai e ad assisteste alla partita ci saranno con ogni probabilità Steven Zhang, che a breve sostituirà Erick Thohir nel ruolo di presidente dei nerazzurri, e Gordon Elliott, figlio del fondatore del hedge fund proprietario del Milan. A sedersi sui seggiolini di San Siro ci sarà però un ospite d’eccezione che apre a scenari di mercato particolarmente interessanti. Secondo quanto riporta Tuttosport, Beppe Marotta assisterà alla partita. Il dirigente ha lasciato la carica di amministratore delegato della Juventus ma ha mantenuto il ruolo di direttore generale, anche se per breve tempo. L’ex ds della Sampdoria dirà ufficialmente addio ai bianconeri e pare che si sia già trasferito da Torino a Milano. Inter e Milan s pronti quindi a contenderselo. Il club di via Aldo Rossi ha praticamente completato il suo organigramma societario con l’arrivo dell’ex Arsenal Ivan Gazidis come ad. Questo però non esclude a priori un arrivo di Marotta in rossonero. L’obiettivo potrebbe essere quello di creare una coppia di mercato di primo livello insieme a Leonardo come quella che prima il dirigente juventino componeva con Fabio Paratici.

Il Milan deve guardarsi però dalla concorrenza dell’Inter, che al momento sembra il club più vicino ad inserire Marotta nel proprio organico. Il dirigente ha incontrato Zhang in due diverse occasioni nelle ultime settimane e pare che la proposta nerazzurra sia quella che maggiormente lo convince allo stato attuale delle cose.

Articolo precedente
Frank TsadjoutPrimavera, Milan-Torino 2-1: secondo successo di fila per i rossoneri
Prossimo articolo
Icardi HiguainInter-Milan streaming e diretta tv: ecco dove vederla