Voluntary Agreement, comunicato ufficiale Uefa sul Milan

© foto www.imagephotoagency.it

Arriva il comunicato ufficiale dell’Uefa che chiarisce la propria posizione sulla questione Milan. I rossoneri rimangono in attesa

L’eco mediatica attorno alla decisione dell’Uefa sul Milan ha conquistato i titoli delle principali testate giornalistiche sportive. La preoccupazione intorno alla situazione milanista è fondata ma coinvolge solamente l’aspetto sportivo (eventuali multe e sanzioni, liste tagliate, ecc) nelle competizioni europee e non il futuro societario. In realtà, per quanto Marco Fassone abbia indirettamente confermato un certo pessimismo sulla materia, non c’è ancora una conferma sulla bocciatura del piano di rientro finanziario rossonero. Anzi, nelle ultime ore è arrivata uan smentita dagli organi ufficiali della federazione.

Con una nota ufficiale viene chiarita la posizione da Nyon in merito al Milan rimandando tutto ai prossimi giorni: «Tali indiscrezioni sono infondate, la decisione è attesa per la prossima settimana. La Commissione Controllo Finanziario è un organo indipendente e ad oggi non ha ancora preso una posizione definitiva sul dossier presentato dalla società».

Come riportato da Il Corriere della Sera, l’Uefa pretende che, nel periodo di durata dell’agreement (due o tre anni), non ci siano rischi di instabilità della proprietà. In sostanza rifinanziamento del debito con Elliott e pareggio di bilancio. I rossoneri sono da tempo in trattativa con il fondo Highbridge, ma, per definire l’accordo, occorrono dei mesi.

Articolo precedente
Cristiano RonaldoPallone d’oro, c’è un rossonero tra i migliori d’Europa
Prossimo articolo
andre silvaRijeka-Milan 2-0, risultato e partita in diretta live