Evento Cisalfa Sport-Milan, fuori dallo store scoppia una polemica – VIDEO

© foto @cisalfasport

Accese discussioni tra alcuni tifosi milanisti e l’organizzazione dell’evento Cisalfa Sport. Arrivati da tutta Italia erano stato respinti all’ingresso

Piccolo caso in occasione dell’evento organizzato da Cisalfa Sport nella giornata di oggi. Il marchio sportivo ha invitato nel proprio store di via Cesare Beccaria a Milano i due beniamini rossoneri Andrea Conti e Patrick Cutrone. Ma un problema di natura logistica ha creato un’accesa discussione fuori dal negozio. All’evento erano presenti circa 300 persone. Grande folla di tifosi milanisti per i propri idoli con tanti cori soprattutto per il bomber Cutrone. Al momento dell’entrata nella sala che ospitava i due calciatori scoppia una polemica: l’organizzazione permette l’entrata soltanto di 200 tifosi lasciandone fuori 26. La motivazione data dagli addetti sarebbe di natura logistica lasciando nello sgomento i supporters che hanno iniziato un’accesa diatriba.

Polemiche all'entrata del Cisalfa Sport con una ventina di rossoneri, partiti appositamente dalla Basilicata, e inizialmente tenuti fuori per problemi di tempistiche legate all'evento a cui partecipavano due rossoneri: #Cutrone e #ContiEcco il resoconto video esclusivo della vicenda

Posted by Milan News 24 on Montag, 19. Februar 2018

PERCHÈ NO? – A quel punto gli sfortunati, provenienti da ogni parte di Italia, hanno sottolineato i costi sostenuti per vedere i due giovani rossoneri. Diversi avevano affrontato trasferte in autobus o treno anche dal Sud Italia per poi essere respinti all’entrata. L’inconveniente è stato poi risolto dopo circa mezz’ora di discussioni con il tanto atteso ingresso anche degli ultimi 26 tifosi.