Champions League, Milan: scontri diretti e classifica avulsa per il quarto posto

Inter Milan
© foto www.imagephotoagency.it

Il Milan è al quinto posto davanti alla Roma ma dietro ad Atalanta ed Inter. Ora gli scontri diretti diventano fondamentali per il quarto posto

Data la situazione di classifica, ora gli scontri diretti sono diventati fondamentali nella corsa alla qualificazione in Champions League. Nel caso piuttosto remoto di arrivo a pari punti con una delle concorrenti o addirittura più di due la regola vuole che per decidere la posizione in classifica si debba considerare prima i risultati ottenuti negli scontri diretti, poi la differenza reti in queste partite decisive e infine il delta tra gol fatti e segnati totali in campionato. I rossoneri sono sicuramente in vantaggio su Roma, Lazio e Atalanta mentre è sicuramente dietro all’Inter uscita vincente sia all’andata che al ritorno. Di seguito la situazione attuale degli scontri diretti tra le squadre in corsa per la qualificazione alla prossima Champions League:

Risultati negli scontri diretti per la Champions League

Milan e Roma: 3-1

Gara d’andata in trasferta: 0-2 (Calabria, Cutrone)
Gara di ritorno in casa: 1-1 (Piatek, Zaniolo)

Milan e Inter: 2-4

Gara d’andata in trasferta:  1-0 (Icardi)
Gara di ritorno in casa: 2-3 (Musacchio, Kessie; Vecino, De Vrij, Martinez)

Milan-Atalanta 5-3

Gata d’andata in casa: 2-2 (higuain, Bonaventura, Gomez, Rigoni)

Gara di ritorno in trasferta 3-1 (Piatek, Calhanoglu e Piatek)

Differenza reti per la Champions League negli scontri diretti

Milan-Roma: +2
Milan-Inter: -2
Milan-Atalanta +2

Differenza reti totali delle concorrenti per la Champions League

Atalanta: +29
Inter: +23
Milan: +18
Roma: +17

Arrivo a pari punti: combinazioni possibili e classifica avulsa

Gli scontri diretti, purtroppo, potrebbero non essere gli unici arbitri e metri di giudizio in caso di arrivo a pari punti per il quarto posto. Qualora infatti dovessero arrivare in zona Champions, a parità di punteggio, tre o più squadre subentrerebbe la classifica avulsa. Con questo particolare metro di giudizio al Milan potrebbe non bastare, per esempio, arrivare quarto insieme all’Atalanta. Vediamo le diverse combinazioni possibili:

Arrivo a pari punti di:

Inter, Atalanta, Milan, Roma – Se dovesse verificarsi questa condizione di classifica, ad                                                   andare in Champions sarebbero Inter e Milan.

Inter, Atalanta, Milan – Se dovesse verificarsi questa condizione di classifica, ad                                                   andare in Champions sarebbero Inter e Atalanta.

Inter, Milan, Roma – Se dovesse verificarsi questa condizione di classifica, ad                                                   andare in Champions sarebbero Inter e Milan.

Atalanta, Milan, Roma – Se dovesse verificarsi questa condizione di classifica, ad                                                   andare in Champions sarebbero Milan e Atalanta.