CF, Ibrahimovic al Milan: ecco che impatto avrà sul bilancio

Ibrahimovic
© foto www.imagephotoagency.it

Ecco come l’arrivo di Zlatan Ibrahimovic al Milan impatterà sul bilancio dei rossoneri: niente agevolazioni dovute al Decreto crescita

Calcio e Finanzia ha calcolato l’impatto che Zlatan Ibrahimovic potrebbe avere sul bilancio del Milan se dovessero essere confermate le attuali cifre che prevedono un contratto della durata di 18 mesi (6+12) con uno stipendio complessivo da 6 milioni di euro (2+4).

Uno stipendio netto da 6 milioni di euro equivale a circa 10,5 milioni di euro lordi. Di questi, 3,5 milioni andrebbero ad impattare sul bilancio 2019/2020, mentre gli altri 7 milioni di euro andrebbero conteggiati sul bilancio 2020/2021. Nel caso di Ibrahimovic – scrive Calcio e Finanzia – con un contratto da 18 mesi le agevolazioni fiscali previste dal Decreto Crescita non possono essere applicate visto che queste prevedono che il tesserato risulti residente in Italia per almeno due anni.