Camera Commercio Italia-Cina: «Investimenti non proibiti ma limitati»

Yonghong Li Milan
© foto www.imagephotoagency.it

Notizia positiva e che, di fatto, cancella quanto fatto trapelare nelle ultime ore dal Vice presidente della Camera di Commercio italo-cinese

Le parole di Fu Yixang avevano fatto preoccupare (leggi qui) i tifosi di Milan e Inter perché sembrava piuttosto probabile che, nonostante il congresso di ottobre del Partito Comunista, il ‘blocco’ degli investimenti dalla Cina verso l’estero sarebbe stato confermato.

LE ULTIME – La Camera di Commercio, attraverso una nota ufficiale «precisa che dal 2016 il Signor Fu Yixang non è più Vice Presidente della Camera di Commercio Italo Cinese. Le dichiarazioni rilasciate sono da considerarsi a titolo esclusivamente personale. Inoltre precisiamo che la nota del Consiglio di Stato sugli investimenti cinesi all’estero, pubblicata lo scorso 18 agosto, specifica che gli investimenti in ambito sportivo sono ristretti ma non rientrano tra i settori proibiti»

Articolo precedente
Gennaro GattusoMilan Primavera, deciso l’orario del derby contro l’Inter
Prossimo articolo
SusoMilanello, incontro Fassone-Mirabelli-Montella: novità verso l’Austria Vienna