Calciomercato Milan, Giovani? Un attaccante del Genoa nell’elenco di Leonardo

leonardo milan inter difficoltà
© foto www.imagephotoagency.it

Il Milan corre spedito verso il mercato di Gennaio, questione Ibra a parte, servono rinforzi immediati per puntellare la squadra

Il Milan non può aspettare Ibrahimovic in eterno e viceversa, bisogna necessariamente guardare avanti per trovare valide alternative in tempo, per non rischiare di rimanere delusi e senza i rinforzi adeguati a sostenere tutta la seconda parte di stagione. Secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport, Leonardo e Maldini starebbero sondando varie piste per non farsi trovare impreparati, con una lista di nomi da valutare in caso di mancato arrivo dello svedese. Oltre a quello di Ibra appunto, si torna a parlare di Pato, il brasiliano nelle scorse settimane ha dichiarato più volte che gradirebbe tornare a vestire la maglia rossonera. Servirà un sconto da parte del Tianjin Quanjian sul cartellino per poter accelerare l’operazione e servirà un’attenta riflessione sulla validità dell’investimento, dettaglio non da poco ad oggi, data la meticolosa precisione di Gazidis, nuovo amministratore delegato molto attento alle motivazioni d’investimento. sempre secondo il quotidiano, tra gli obiettivi di Leonardo ci sarebbero altri due brasiliani, ovvero Pedro Guilherme del Fluminense ed Everton del Gremio, che però hanno caratteristiche diverse rispetto a Ibra.

KOUAME DEL GENOA- La filosofia della nuova proprietà sembrerebbe basarsi sulla ricerca di giocatori giovani, elementi in grado di garantire un futuro a questa squadra, oltre all’esperienza. Giovani che nel corso del tempo possano acquisire valore anche sul mercato, attenzione a Kouame del Genoa, il quale  sembrerebbe corrispondere alla perfezione a questo identikit. L’attaccante ivoriano classe 1997 promette molto bene, fino ad ora ha giocato quasi sempre titolare e si è messo in mostra con tre gol e quattro assist, risultando sempre uno dei migliori in campo per corsa ed abnegazione. Insomma il giocatore inizia a farsi rispettare e soprattutto a farsi osservare per atteggiamento e ovviamente per caratteristiche tecniche, completamente diverse rispetto a quelle di Cutrone e di Higuain, poichè Kouame darebbe profondità alla manovra offensiva e una soluzione in più all’attacco, per la sua capacità di adattarsi a diversi moduli.

Articolo precedente
HiguainMilan-Torino, Higuain rassicura i tifosi: presenza e costanza al top
Prossimo articolo
Donnarumma, Antonio pronto a salutare il Milan: via da gennaio