Connettiti con noi

News

Biglia male perché giocava infortunato, il bollettino medico del Milan

Pubblicato

su

Esce solo oggi la notizia ufficiale che Lucas Biglia, regista del Milan, sta ancora guarendo da un infortunio che ha influenzato le sue ultime prestazioni

Il medico sociale del Milan, Giancarlo Melegati nel suo consueto bollettino proveniente dall’infermeria rossonera ha parlato dell’infortunio di Lucas Biglia, infiammazione al tendine rotuleo che già gravava sul centrocampista argentino da diverse settimane: «Lucas ha un’infiammazione al tendine rotuleo sinistro. E’ già un po’ che questo tendine gli dava fastidio e dolore, ma lui da grande professionista quale è, ha dato sempre disponibilità. Adesso, però, il dolore e il livello dell’infiammazione è aumentato e quindi abbiamo deciso di fermarlo e prenderci un po’ di tempo per curare questo tendine».

Da rivalutare dunque le prestazioni del regista argentino che, bersagliato dai fischi di San Siro nel corso del match contro la Juventus, ha giocato le ultime partite nonostante un fastidioso infortunio. Restano tuttavia le critiche riguardo la scelta di Vincenzo Montella di schierare, nonostante la condizione fisica non ideale, Lucas Biglia in tutte le ultime 8 partite giocate dal Milan in campionato.

CONTRO L’AEK NON CI SARÀ – Come vi abbiamo già raccontato questa mattina (leggi qui), Lucas Biglia non prenderà parte al match di giovedì contro l’AEK Atene, al suo posto in cabina di regia dovrebbe operare Riccardo Montolivo mentre in panchina siederà Manuel Locatelli come sostituto.