Biglia, Gazidis detta le regole: ingaggio spalmato o cessione

Biglia
© foto www.imagephotoagency.it

Ivan Gazidis valuta il futuro di Lucas Biglia: si parla di rinnovo con ingaggio spalmato su tre anni oppure cessione

Lucas Biglia con Gattuso non è riuscito ad entrare nei meccanismi di gioco e a conquistare la titolarità. Ora che Ringhio si è dimesso, si attende di conoscere il nuovo allenatore e il suo stile di gioco. L’argentino ha ricevuto diverse offerte interessanti dall’estero, ma prima vorrebbe provare a ritagliarsi uno spazio nella rosa della prossima stagione.

Ivan Gazidis sembra intenzionato a cedere Biglia in modo da alleggerire il monte ingaggi. Attualmente l’ex Lazio guadagna 3.5 milioni di euro a stagione, una cifra non sostenibile nella nuovo modello Arsenal che vuole portare avanti Gazidis.

Il dirigente sudafricano sarebbe anche disposto a rinnovare il contratto in scadenza nel giugno dell’anno prossimo, ma solo a patto di spalmare l’ingaggio fino al 2022. Una riduzione sostanziale che potrebbe non essere accettata dall’agente dell’argentino Montepaone che presto avrà un incontro chiarificatore a Casa Milan. L’alternativa è la cessione, probabilmente in Argentina dove il Boca Juniors è pronto ad accogliere a braccia aperte l’ex Lazio.