News

Betis, Sanabria: « Chi toglierei al Milan? Higuain»

Higuain
© foto www.imagephotoagency.it

Milan-Betis, ancora poche ore e poi tutti in campo per dimenticare il Derby, facendo tesoro di quanto vissuto in questi giorni difficili. Le parole di Sanabria

Tutto pronto per la gara di questa sera tra Milan e Betis, l’occasione giusta al momento giusto per Gattuso di cancellare in fretta il Derby e ripartire alla grande in vista del primo posto nel girone. Antonio Sanabria, attaccante del Betis Siviglia, ha rilasciato una intervista molto interssante al Corriere dello Sport: «Al Milan toglierei Higuain, è un bomber incredibile. Quella di stasera sarà una gara difficile perché il Milan è una delle migliori squadre al mondo. Roma? Non nascondo che speravo di giocare di più, ma l’esperienza è stata importante per la mia carriera, per fare progressi. Poi la città è bellissima. I giallorossi hanno diritto di recompra? Per il futuro non escludo niente, ma preferisco concentrarmi sul presente. C’è una stagione nella quale dobbiamo fare bene». Si riparte dunque da dove si era interrotto, ovvero dai 90 minuti contro l’Inter ed un Higuain un po’ spento per via gara non particolarmente consona al gioco dell’argentino. Per questa sera rimane lui il giocatore più temuto, molto probabile dunque che il Betis inizialmente adotti una tattica più difensivista per evitare di concedere la manovra di gioco ai rossoneri, abili nel palleggio soprattutto sugli esterni. Sanabria teme il Milan, dunque perchè deludere le aspettative?

In capo dalle 18:55, Milan e Betis si Sfidano per il terzo turno in programma, i rossoneri conservano 6 punti dopo le vittorie contro Dudelange ed Olympiakos. Giovedì 8 Novembre iniziano le gare di ritorno, Milan in Spagna proprio contro il Betis di Siviglia.

Articolo precedente
Milan-Sampdoria, arbitra Maresca: ecco i precedenti
Prossimo articolo
europa leagueBetis, Setien conferma le parole di Sanabria: poca esperienza ma votata all’attacco