Connettiti con noi

News

Berton, chef rossonero: «Spero che il Milan per il Derby torni al dente»

Pubblicato

su

Lo Chef Berton ha rilasciato un’intervista a Gazzetta dello sport, il motivo è ovviamente il Derby di Milano in programma domani alle 15

Lo Chef Berton ha rilasciato un’intervista a Gazzetta dello sport, il motivo è ovviamente il Derby di Milano in programma domani alle 15.

SENSAZIONI- «Penso che sarà una partita spettacolare e combattuta. L’Inter sta attraversando un ottimo periodo di forma e deve mantenere la testa della classifica, il
Milan macina un bel gioco e dopo il passo falso contro lo Spezia cercherà un riscatto. Sono fiducioso, ma questa volta non faccio pronostici, c’è troppa tensione».

SU CHI PUNTA- «Confido in un gol di Ibrahimovic, che arriverà carico come una molla. E Mandzukic, se gioca, potrebbe essere la sorpresa».

CHI TEME- «Lukaku fa la differenza, dobbiamo marcarlo bene. Ma anche Eriksen, che dopo un periodo di ambientamento, ha mostrato le sue qualità. Ce ne siamo accorti in Coppa Italia…».

DUELLO IBRA LUKAKU- «Sono curioso di vedere che cosa si dicono, mi fa pensare a una
telenovela, penso che stavolta sarà un duello corretto».

DESIDERIO- «L’importante è che giochi bene Kessie, se gira lui si muove bene tutta la squadra. Peccato che non ci sia Bennacer, ma se l’ivoriano è in forma tutto diventa più semplice».

IL REPARTO GARANZIA- «La difesa. Donnarumma è un fuoriclasse, mi convince anche Tomori, che argina bene gli attacchi».

SE IL MILAN FOSSE UN PIATTO- «Un risotto un po’ avanti di cottura nelle ultime partite, ma spero che per il derby torni al dente».