Bertolacci stecca ancora in Europa League: l’addio è ormai certo

Bertolacci
© foto www.imagephotoagency.it

Bertolacci ha fallito la sua ultima chance di conferma in Milan-Dudelange. Il centrocampista entra ufficialmente nella lista dei possibili partenti

Per Andrea Bertolacci la sfida tra Milan e Dudelange in Europa League è stata una delle poche occasioni concessogli dall’allenatore Gennaro Gattuso per dimostrare di meritare di indossare la maglia rossonera. Il centrocampista fino al match di ieri sera aveva giocato solamente qualche scampolo di partita senza aver particolarmente impressionato. L’ex genoano non ha però saputo cogliere l’occasione e anche con i lussemburghesi è stato uno dei peggiori in campo. E’ stato proprio lui il primo ad uscire dal campo (al suo posto è entrato Suso) con il Milan sotto per 2 a 1 con la squadra ultima nel suo girone di Europa League e che fino a quel momento aveva segnato solo una rete in 4 partite. Bertolacci è sembrato piuttosto spaesato, senza ritmo e poco preciso nei passaggi e nelle chiusure. Non solo, l’errore sul secondo gol degli avversari gli sono costati i fischi del pubblico di San Siro al momento del cambio. L’addio del centrocampista sembra ormai la conclusione più probabile.

Stando agli ultimi rumors, il Genoa sarebbe interessato a riabbracciare Bertolacci già a gennaio. Il Grifone vorrebbe averlo in prestito per poi acquistarne il cartellino a parametro zero in estate.

Articolo precedente
Higuain CutroneEranio: «Higuain può fare di più, si ispiri a Cutrone»
Prossimo articolo
Alessandro LupiPrimavera, Sassuolo-Milan 3-0: ennesima sconfitta per i ragazzi di Lupi