Bellanova verso il Bordeaux, ma il Milan strappa un accordo favorevole

Bellanova
© foto www.imagephotoagency.it

Bellanova, uno dei gioielli della Primavera, si prepara a trasferirsi al Bordeaux in estate ma prima firmerà il rinnovo con il Milan per non perderlo a zero

Il Milan in questo mercato insieme all’affare Piatek, che sembra possa chiudersi in giornata, sta lavorando anche ad operazioni futuribili alla ricerca di giovani talenti. Nello stesso tempo però uno dei migliori prospetti cresciuti in casa è in procinto di lasciare i rossoneri. Stando agli ultimi rumors, Raoul Bellanova, terzino destro spesso convocato dal tecnico Gennaro Gattuso in prima squadra, sta per definire il trasferimento a titolo definitivo al Brodeaux in estate. Al contrario di Gonzalo Higuain, che ha riservato al club di via Aldo Rossi un trattamento ben poco professionale, il talentino classe 2000 saluterà il Milan tra qualche mese ma lasciandogli la possibilità di guadagnare dal suo addio.

Inizialmente sembrava che Bellanova potesse essere inserito nell’operazione per Piatek ma alla fine sembra proprio che questa si chiuderà senza contropartite tecniche. Il giocatore, in scadenza di contratto il prossimo luglio, volerà quindi in Ligue 1 ma non prima di aver firmato il rinnovo con il club di via Aldo Rossi e il benestare dei Girondini. Bellanova non partirà quindi a zero ma verrà pagato dai francesi intorno al milione di euro più bonus. Il giocatore firmerà un contratto di 4 anni con un ingaggio di 700mila euro a stagione. Nella trattativa sarebbe stata anche inserita una percentuale tra il 5 e il 10% sulla sua futura rivendita e secondo quanto riporta Sky il Milan mantiene il diritto di riacquisto.