In attesa del grande bomber, il Milan può chiudere per l’attaccante di riserva

© foto www.imagephotoagency.it

Il Milan cercherà di chiudere per un’operazione di mercato per l’attacco. Non è il top player, ma andrebbe a rinforzare la panchina

Il Milan deve ricostruire il proprio reparto avanzato in vista della prossima stagione. Le prestazioni di Nikola Kalinic e André Silva hanno messo in luce la mancanza di un vero finalizzatore in avanti. Per questo motivo i rossoneri non dovranno soltanto acquistare un top player in attacco ma anche una seconda linea in grado di far rifiatare il titolare. Se per il primo slot continuano a girare i nomi di Andrea Belotti e Alvaro Morata, c’è invece qualcosa di più concreto per il rincalzo.

SIVIGLIA – Secondo quanto raccolto dalla nostra redazione, qualora il Villarreal non dovesse riscattare Carlos Bacca (prezzo 18 milioni, trattabili) il Milan potrebbe tentare un’operazione di scambio con il Siviglia. Gennaro Gattuso non sembra molto entusiasta di riportare Bacca a Milanello perché non lo ritiene congeniale al proprio gioco. Per questo motivo la dirigenza milanista proverà a proporre uno scambio: Luis Muriel al Milan e Carlos Bacca al Siviglia. Un’operazione per nulla impossibile e facilmente attuabile viste le condizioni che si stanno creando.

RITORNO – L’ex rossonero, che al Villarreal ha già superato i 15 gol stagionali, andrebbe a rinforzare gli andalusi che lo riaccoglierebbero a braccia aperte. Il Siviglia, dopo l’esonero di Vincenzo Montella, è alla ricerca di giocatori di sicuro affidamento e già pronti. Muriel, d’altra parte, gradirebbe volentieri un ritorno in Italia dove si era messo in luce con le maglie di Lecce e Udinese. Le valutazioni dei due giocatori sono simili: Bacca, come detto, ha un prezzo di riscatto fissato intorno ai 18 milioni, Muriel è stato acquistato dal Siviglia lo scorso anno per 20 milioni. Entrambi si sono svalutati e un accordo tra le società proprietarie dei cartellini non sembra per nulla difficile.

Articolo precedente
Milan, cresce bene la difesa di Gattuso: cosa manca per completare la squadra?
Prossimo articolo
CalhanogluCalhanoglu può diventare un top player, il turco è un colpo indovinato