Conte, è crisi con il Chelsea: a giugno possibile ritorno in Italia

Antonio Conte
© foto www.imagephotoagency.it

Il futuro di Antonio Conte sembra sempre più lontano dal Chelsea: gli screzi con la dirigenza blues potrebbero convincerlo a tornare in Italia

Antonio Conte ed il Chelsea, una storia d’amore culminata nel successo in Premier League al primo anno ma poi scemata fino ad una rottura che, ad oggi, pare inevitabile a fine stagione. Nei mesi scorsi si è parlato di Milan nel futuro dell’ex Commissario Tecnico della Nazionale che, anche per questioni di famiglia, gradirebbe tornare in Italia.

LE ULTIME – Secondo quanto riportato da Sky Sport, i rapporti ai mini storici tra Antonio Conte e la ‘zarina’ Marina Granovskaia portano a considerare plausibile il ritorno in Italia del tecnico barese. La pista più calda, ad oggi, è il Milan ma non va escluso a priori un ritorno alla Juventus, sempre che Allegri non decida di proseguire la sua avventura a Torino. Per il Milan, Antonio Conte è la priorità assoluta ma il rischio è di rimanere delusi tanto quanto l’Inter un anno fa che, dopo un vano corteggiamento, si è vista sbattere la porta in faccia. La speranza, per i tifosi rossoneri, è che il caso Conte si risolva in altro modo o, comunque, la questione sia chiarita a presto e non si prolunghi più del dovuto.

Articolo precedente
DonnarummaCi risiamo, PSG alla finestra per Donnarumma: la posizione del Milan
Prossimo articolo
LocatelliGenoa, Locatelli come Suso e Niang: la risposta del Milan