Ancelotti: «Non vorrei mai affrontare il Milan, grande affetto per Gattuso»

ancelotti bayern monaco sul milan
© foto www.imagephotoagency.it

Ancelotti nella conferenza stampa della vigilia di Milan-Napoli ha confessato che preferirebbe non affrontare mai i rossoneri

Domani San Siro riabbraccerà Carlo Ancelotti dopo il suo addio al Milan nel 2010. La squadra di Gennaro Gattuso, che ha sempre considerato il tecnico di Reggiolo un maestro, affronterà il Napoli in campionato, a cui seguirà un secondo incontro in Coppa Italia. Ancelotti nella conferenza stampa della vigilia non solo a confermato che Allan non sarà della partita ma ha anche raccontato le sue emozioni in vista del match confermando di essere ancora legato ai colori rossoneri nonostante tutto. «Per domani ci sono due emozioni, il piacere di tornare in uno stadio dove abbiamo vissuto tante emozioni, non vorrei mai giocare contro il Milan a livello affettivo ma sarà una grande emozione contro uno dei giocatori chiave di quel periodo che è Gattuso. – ha detto il tecnico partenopeo. – PiatekAl Milan arriva un giocatore motivato che ha grande voglia. Spesso può andare bene ad entrambe le parti. Piatek si è presentato bene, dimostrando caratteristiche importanti, moderne, oltre al senso del gol. Sono convinto che farà molto bene al Milan, fermo restando che mi tengo stretto Milik che ha continuità».

Anche Gattuso in conferenza stampa ha ribadito la stima nei confronti di Ancelotti e per quanto riguarda la gara di domani non ha fugato i dubbi sul fatto che il neo acquisto Piatek sarà titolare o meno. Al momento Patrick Cutrone sembra in vantaggio sul polacco.