Ambrosini su Ibrahimovic, il parere di un esperto che conosce Milan e giocatore

ambrosini milan
© foto www.imagephotoagency.it

Ambrosini ha espresso il proprio pensiero in merito alla possibilità che Ibra torni in rossonero dopo tanti anni

Il 7 maggio 2011 hanno vinto insieme lo scudetto, l’ultimo dell’era rossonera, prima che la Juventus decidesse di sbarazzarsi di tutte le concorrenti italiane. Parliamo di Ibrahimovic ed Ambrosini, quest’ultimo campione d’Italia quell’anno per la quarta volta nella propria carriera personale, il primo da capitano. Grazie al rinnovo contrattuale con il Milan del  Il 19 maggio 2011, Amborosini firma fino al 30 giugno 2012 ed Il 6 agosto 2011 può così sollevare la Supercoppa italiana battendo l’Inter a Pechino per 2-1. Quell’annata porta 31 partite ed un goal , il 16 maggio 2012 prolunga ulteriormente di un anno il contratto con il Milan, fino al 30 giugno 2013 ma a quel punto Ibra è già del Psg.

Ambrosini, dagli studi di Sky, ha parlato così dell’ex compagno di squadra e della possibilità di un ritorno al Milan dopo tanti anni: «Io non sono così sicuro che Ibra alla sua età abbia voglia di rimettersi in gioco al Milan. Bisognerà capire questa sua volontà prima di rivederlo in rossonero».

Dubbi dunque per il centrocampista che conosce bene Ibra, insieme hanno condiviso gli ultimi anni gloriosi di un Milan rimasto nel cuore, come sopra riportato per lo scudetto 2011 e per il quasi raddoppio del 2012, senza voler entrare in dettagli antipatici relativi alle sviste arbitrali.

Articolo precedente
Milan-Chelsea, ottimi i rapporti ma ora serve una tripla intesa
Prossimo articolo
Curva sud, il video messaggio di Van Basten è da brividi: nessuno come il Milan