Connettiti con noi

News

Altafini: «Ibra così forte? Non so come faccia ma prima di tutto una cosa…»

Pubblicato

su

Altafini parla a Tuttosport della condizione fisica di alcuni giocatori di una certa età in particolare di Ibra, tra passato e presente

Altafini parla a Tuttosport della condizione fisica di alcuni giocatori di una certa età in particolare di Ibra, tra passato e presente

QUAGLIARELLA – «Lui è un bravissimo ragazzo, intelligente e conosce bene il calcio. Però non ricordatevi di me solo come quello che entrava dieci minuti e faceva gol negli ultimi anni alla Juventus. Non vi dimenticate che ho vinto anche un mondiale con il Brasile».

RUOLO ALLA ALTAFINI – «Mi pare che lo stia già facendo. Lui ha un grande senso della posizione, sa come muoversi. Credo possa fare questo ruolo. L’importante però è che non si arrabbi quando va in panchina».

RANIERI – «Una persona educata che capisce di calcio. Non a caso ha vinto il campionato in Inghilterra col Leicester. E forse anche un’impresa simile può farla anche Pioli con il Milan oggi».

SU IBRA- «Non so come faccia ad essere così forte. Ma lui si allena sempre bene, questo è fondamentale. Credo che l’importante sia non avere infortuni. Per esempio, Zaniolo ha avuto due stop importanti anche se è giovane. Però Ibra qualche anno fa ha avuto un brutto infortunio però poi lo ha superato».