Abbiati in pole per il ruolo di preparatore dei portieri

abbiati milan
© foto www.imagephotoagency.it

Christian Abbiati sarebbe stato scelto dalla dirigenza rossonera per ricoprire il ruolo di preparatore dei portieri

Secondo quanto raccolto dalla nostra redazione, il prossimo preparatore dei portieri potrebbe essere Christian Abbiati. Luigi Turci, preparatore doriano, non seguirà Marco Giampaolo nell’avventura al Milan. L’ex portiere dell’Udinese è legato a Ferrero e avrebbe rifiutato di passare in rossonero.

Dopo le dimissioni di Valerio Fiori, uomo legato allo staff di Gennaro Gattuso, Maldini vorrebbe puntare su un altro simbolo del Milan. Abbiati ricoprì il ruolo di team manager nel periodo di gestione di Marco Fassone e Massimiliano Mirabelli. Ora potrebbe ritornare in società con un ruolo di “campo”, a stretto contatto con Gigio Donnarumma e Pepe Reina.

In questo senso, seppur svincolati da compiti d’ufficio, potrebbe comunque avere un occhio di riguardo per le dinamiche di spogliatoio e per la disciplina dei giocatori. Giampaolo avrebbe già dato il proprio ok per l’operazione, a giorni potrebbe arrivare l’ufficialità.