Abate non delude e riceve i complimenti di Leonardo nel post-partita

Ignazio Abate è stato elogiato da Leonardo. Il terzino in difesa non ha sbagliato quasi nulla contro la Lazio

Ignazio Abate è stato uno dei migliori della difesa rossonera. Molte volte è stato costretto agli straordinari per chiudere alcuni cross pericolosi. Sulla destra Davide Calabria ha sofferto le scorribande di Lulic, ma Abate ci ha quasi sempre messo una pezza. Paradossalmente, la difesa di Gennaro Gattuso ha subìto il gol solo nel finale dopo una buona prestazione di reparto. Solo Cristian Zapata ha giocato nel proprio ruolo, mentre gli altri due sono stati adattati nella situazione d’emergenza. Nel post partita Abate ha elogiato la prestazione del Milan nonostante tutte le difficoltà della vigilia:

«La Lazio nel primo tempo era molto aggressiva e noi avevamo poche linee di passaggio, poi siamo riusciti a venire fuori e fatto una buona ripresa compattandoci. Andiamo avanti e continuiamo così. In emergenza ci siamo compattati ancora di più, le chiacchiere ci hanno caricato perché ci davano per spacciati e invece abbiamo dimostrato l’orgoglio».

Al termine del match lo stesso Leonardo ha voluto fare i complimenti a Gigio Donnarumma e Abate per la prestazione dell’Olimpico contro la Lazio. Il terzino ha ringraziato il dirigente per le belle parole: «Era la mia prima partita, giocavo con dei compagni forti. Credo che tutta la squadra si sia comportata bene. Abbiamo controllato bene facendo un’ottima ripresa. Abbiamo un obiettivo ben preciso in testa e sappiamo di avere un ottimo potenziale. Durante la sosta abbiamo lavorato duramente, ci siamo ricompattati anche perché eravamo in emergenza. Forse le chiacchiere ci hanno caricati, ci davano per spacciati in questa partita e invece abbiamo dimostrato di poterla anche vincere. Avanti così e potremo raggiungere il nostro obiettivo» – ha dichiarato il terzino a Sky Sport-

Su Ibrahimovic: «Abbiamo otto partite davanti a noi, per quanto il mercato c’è la dirigenza, sono tutti competenti e fantastici e nei prossimi anni porteranno il Milan in alto».

Articolo precedente
salvini milan italia renziSalvini attacca Gattuso, ma Righio lo zittisce subito!
Prossimo articolo
DonnarummaDonnarumma, orgoglioso della prestazione: morale alto e sensazioni positive