Connettiti con noi

HANNO DETTO

Udinese, Cioffi: «Pensavo volessero licenziarmi. Milan grande occasione»

Pubblicato

su

Gabriele Cioffi, nuovo allenatore dell’Udinese, si è presentato ai tifosi bianconeri: le sue dichiarazioni ai canali ufficiali del club

Gabriele Cioffi, nuovo allenatore dell’Udinese, si è presentato ai tifosi bianconeri. Le sue dichiarazioni riportate dal canale ufficiale del club.

UDINESE – «Onestamente all’inizio pensavo che mi proponessero la rescissione consensuale… E’ un obiettivo che si materializza all’improvviso in maniera totalmente inaspettata. Ho voglia di iniziare e di portare entusiasmo, voglio trasmettere chi sono io ai ragazzi. Il mio carattere è grintoso, non sono esibizionista ma vivo con il sangue tutto, sono dentro alla battaglia.»

SULL’ESONERO DI GOTTI – «Le colpe vanno divise e non date alla singola persona. L’obiettivo è di trasmettere fame e rabbia sana ai ragazzi. Poi arrivano il calcio, la tattica e la tecnica. Questa è la vera scintilla che voglio portare. Voglio giocarmi la mia chance con le mie idee».

SUL MILAN – «Il modulo conta relativamente. E’ una questione di atteggiamento: se non c’è quello dalla testa alla coda del leone l’animale è zoppo. Partire con il Milan è una grande emozione ed un grande onore. La squadra ha un grande potenziale, per diventare forti ci passa un oceano. La squadra la dobbiamo creare anche fuori dal campo».

Milan News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 48 del 07/09/2021 – Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. – PI 11028660014 Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a A.C.Milan S.p.A. Il marchio Milan è di esclusiva proprietà di A.C. Milan S.p.A.