Tsadjout, il Milan ha un grande attaccante in casa

Frank Tsadjout
© foto www.imagephotoagency.it

Frank Tsadjout è il talento più interessante della Primavera milanista. Andiamo alla scoperta del giovane attaccante che presto potrebbe esordire in prima squadra

Presto i rossoneri potrebbero accorgersi di avere un grande attaccante in casa. Di quelli che fanno la differenza, senza scomodore paragoni ingombranti che possono far sorridere. Frank Tsadjout, il bomber della Primavera del Milan (sconfitta malamente ieri dal Torino nella finale di Tim Cup), fa già vedere dei numeri impressionanti. L’esempio di Patrick Cutrone lascia ben sperare in prospettiva.

MATURO – L’attaccante di Alessandro Lupi fisicamente ricorda Mario Balotelli, ma con un’attitudine decisamente maggiore al gioco di squadra. Sa usare bene sia il destro che il sinistro ed è agile nel girarsi in area di rigore. Grazie alla sua stazza sa difendere palla e fare da sponda con qualsiasi parte del corpo (lontanamente a quello che fa Ibrahimovic).

Nella difesa palla per far salire i compagni è già pronto per i livelli alti così come nella realizzazione e nella presenza in area avversaria. Entro fine stagione Gennaro Gattuso potrebbe concedere a Tsadjout (e al terzino Bellanova, un altro nato pronto) il tanto agognato esordio in Serie A. Perché magari nei prossimi mesi, accanto a Tsadjout e Cutrone potrebbe esserci un top player come chioccia.

Articolo precedente
MirabelliCalciomercato, il Milan su un giovane difensore di Ligue 1
Prossimo articolo
Stampa RassegnaRassegna stampa del 15 aprile 2018