Sulley Muntari

© foto www.imagephotoagency.it

Nome: Sulley Ali

Cognome: Muntari

Luogo e data di nascita: Konongo, 27 agosto 1986

Altezza: 1,79

Peso: 76 kg

Ruolo: Centrocampista

Squadra di appartenenza: Milan

Stato contrattuale: scadenza 30 giugno 2016

Costo del cartellino: 3 milioni di euro

Inizia a giocare a calcio nelle giovanili del Liberty Professionals. Effettua un provino con esito positivo con il Manchester United ma non viene acquistato a causa dall’eccessiva cifra richiesta dal Liberty Professionals.

Nell’estate del 2001 viene portato in Italia dall’Udinese. Dopo una stagione nella Primavera friulana esordisce in Serie A il 6 novembre 2002 nella prima giornata di campionato subentrando a nel secondo tempo di Milan-Udinese. Nei 5 anni nell’Udinese, Muntari conclude tutte le stagioni con una qualificazione europea e disputa in totale 153 totali segnando 9 reti.

 Nel giugno 2007 viene ingaggiato dalla squadra inglese del Portsmouth per circa 7 milioni di streline firmando un contratto di 5 anni. Con il Portsmouth colleziona 33 presenze, nelle quali segna 5 gol, e vince una FA CUP nel 2008.

Il 28 luglio 2008 viene ingaggiato dall’Interper una cifra intorno ai 14 milioni di euro.

Il 29 gennaio 2011 viene ceduto sotto in prestito fino al termine della stagione, al Sunderland, squadra della Premier League Inglese.

Il ghanese colleziona in totale nove presenze ma a fine stagione la società inglese decide di non riscattarlo, determinando in questo modo il suo ritorno all’Inter.

Torna a giocare con l’Inter nel  2011 in Inter. Con i neroazzurri vince due scudetti, una Coppa Italia, due Supercoppe Italiane, una Champions League e un Mondiale per Club.

A gennaio nell’ultimo giorno della sessione invernale di calciomercato passa in prestito al Milan. Il calciatore ghanese si aggrega ai rossoneri e sceglie la maglia numero 14. Al termine della stagione 2011/2012 le presenze saranno 14 e i gol realizzati 3.

Alla fine di giugno, durante le vacanze trascorse in Ghana, Muntari si rompe il legamento crociato anteriore durante una partitella con degli amici. L’infortunio lo costringe ad uno stop di sei mesi. Scaduto il contratto che lo lega all’Inter, viene tesserato a parametro zero dal Milan.

Rientrato dall’infortunio, fa il suo esordio stagionale il 13 dicembre 2012, nel corso della partita casalinga di Coppa Italia vinta per 3-0 contro la Reggina.

Chiusa la stagione con all’attivo 34 presenze e 6 gol (5 in campionato – record personale – e uno in Champions League), nel giugno 2014 rinnova il proprio contratto con il Milan fino al 2016.

 

Caratteristiche: Nato come terzino sinistro,in seguito viene spostato a centrocampo Muntari. Occupa la posizione di centrocampista centrale.

Voto complessivo del giocatore: 16/20

Articolo precedente
Galliani: “Soddisfatto di Inzaghi. Khedira? Se non rinnova…”
Prossimo articolo
Di Stefano (Sky): “Vi racconto un aneddoto su Inzaghi…”