Spadafora: «Lega irresponsabile, il calcio non vuole fare sacrifici»

Spadafora
© foto Vincenzo Spadafora, ministro dello Sport

Spadafora, Ministro dello Sport, ha usato parole pesanti contro la Lega Serie A per non aver bloccato il campionato

Spadafora, Ministro dello Sport, ha usato parole pesanti contro la Lega Serie A per non aver bloccato il campionato. Ecco le parole del Ministro a 90° Minuto:

«Oggi si è giocato per un gesto irresponsabile della Lega di serie A e del suo presidente Dal Pino. È vero che nel dpcm c’è ancora la disposizione delle porte chiuse, ma stiamo consigliando agli italiani di stare a casa. Il mondo del calcio si sente immune da regole e sacrifici. Quando le partite si sono giocate, non ho detto che è stata commessa una illegalità, ma l’invito che facciamo a tutti è di cercare di evitare ciò che si può evitare. Gli scienziati ci dicono di diminuire le possibilità di contatto tra le persone. Se poi dovremo prenderci noi le responsabilità perché non lo fanno Lega e Figc, vorrà dire che faremo nelle prossime ore anche questo. Aspettiamo martedì, confido molto nell’equilibrio del presidente Gravina».