Serginho: «Manchester il momento più bello della mia storia al Milan»

© foto Serginho, autore del primo rigore a Manchester

Il terzino brasiliano ricorda il momento del rigore, il primo, nella lotteria di Manchester contro la Juventus nella finale di Champions

Serginho è stato uno dei terzini più devastanti ma più discontinui della storia del Milan; il suo nome è legato a doppio filo con il derby del 6-0 ma anche con la Champions League del 2003.

Intervistato da Carlo Pellegatti, Serginho ha raccontato cosa ha significato per lui la vittoria di Manchester: «Sono arrivato nel 1999 e l’obiettivo era vincere la Champions League. Il derby in semifinale e poi la finale contro la Juve è stato il momento più bello della mia storia nel Milan. Il rigore? In quella situazione Buffon diventava il doppio di quello che era. Avevo in mente di tirare lì, in allenamento cercavo sempre di tirarla lì e per fortuna è andata bene…»