Scambio Torres-Cerci, il Milan ci riprova

© foto www.imagephotoagency.it

Secondo le indiscrezioni lanciate dal Corriere dello Sport, durante il pranzo avvenuto ieri tra l’ad Adriano Galliani e Filippo Inzaghi il tema principale sarebbe stato il mercato. L’allenatore rossonero avrebbe definitivamente “bocciato” l’attaccante spagnolo e con un ingaggio così pesante (4 milioni di euro netti annui più bonus) la prima operazione in uscita dovrebbe essere proprio lui. Ed è per questo che Galliani volerà a Madrid a gennaio per proporre lo scambio con Cerci. L’ala italiana, infatti, non ha trovato spazio fino ad oggi e ha già dichiarato pubblicamente di voler “cambiare aria”. Allo stesso modo Torres, ritroverebbe l’ambiente che lo aveva lanciato e sarebbe una valida alternava all’inamovibile Mandzukic. Un’operazione di mercato difficile e alla Galliani. Nel frattempo il Chelsea (proprietaria del cartellino dello spagnolo) ha garantito il nullaosta a un suo possibile trasferimento, l’importante è che non torni alla corte di Mourinho. Inzaghi però ha deciso Torres-Cerci, il suo primo desiderio.

Articolo precedente
Carletto Ancelotti: “Il Real è come il Milan: Una famiglia”
Prossimo articolo
Destro al Milan: qualcosa si muove