Rossoneri in nazionale, ecco come sta andando lontano dai confini italiani

© foto www.imagephotoagency.it

Lontano dall’Italia, i rossoneri registrano alti e bassi per alcuni dei giocatori impegnati con le rispettive nazionali.

L’Italia di Donnarumma e Bonaventura (gli unici due rossoneri schierati da Mancini) non va oltre l’1-1 con la Polonia, una gara risvegliata soltanto nel finale, grazie all’ingresso di Federico Chiesa. Va peggio invece alla Turchia di Calhanoglu: nonostante i 90 minuti personali, la squadra dell’esterno di Gattuso esce sconfitta 2-1 da una Russia ancora in palla dopo l’ottimo mondiale tra le mura di casa. Partita di apertura inserita nel Gruppo 2 di Lega B della Nations League. Sorride Laxalt, anche per lui 90 minuti, protagonista in America del sud, netto 4-1 dell’Uruguay contro il Messico in amichevole.

Sabato 8 saranno 2 gli altri  rossoneri impegnati: Rodriguez e Suso. La Svizzera, nel Gruppo 2 di Nations League, alle 18.00 se la vedrà contro l’Islanda all’AFG Arena di San Gallo. La Spagna, nel Gruppo 4, alle 20.45 affronterà l’Inghilterra al Wembley Stadium di Londra.