MN24 – Romagnoli: «Arrivare al Milan è stata un’emozione, ringrazio Miha» VIDEO

Alla festa di Natale del settore giovanile rossonero era presente anche Alessio Romagnoli, capitano della prima squadra

Alla festa di Natale del settore giovanile rossonero era presente anche Alessio Romagnoli, capitano della prima squadra. Il numero 13 milanista ha voluto ricordare i primi momenti in maglia rossonera nel passaggio dalla Sampdoria (o meglio dalla Roma) al Milan. Ecco le sue parole: «Andare al Milan è stata un’emozione. Ringrazio Galliani, Berlusconi e Mihajilovic che mi hanno fortemente voluto. È stata una bella sfida e il Milan è una delle squadre più titolate al mondo. Tutti i giocatori sognano di indossare una maglia così gloriosa».

Sull’esordio in Serie A: «E stato un bellissimo giorno, spero che la mia carriera duri il più a lungo possibile».

Sul pareggio col Sassuolo: «Noi speravamo in un risultato diverso, speravamo di vincere, dobbiamo migliorare come stiamo facendo poi si vedrà a fine anno».

Sulla fascia: «Essere il capitano di una società così gloriosa è un onore per me, sono molto felice di esserlo, cercherò di dare me stesso per aiutare il gruppo ad inseguire i traguardi».

Su Atalanta-Milan: «Il Milan ha l’obbligo di vincere ogni partita, l’Atalanta è una squadra molto forte, sono stati bravissimi a qualificarsi agli ottavi di Champions, dobbiamo andare lì per giocare la partita perfetta».

Sulla squadra: «Noi conosciamo il nostro valore, i risultati danno quell’aiuto a noi stessi, siamo un gruppo giovane ma molto forte. Dispiace che l’inizio non sia stato dei migliori ma faremo di tutto per arrivare il più in alto possibile».