Rio Ave-Milan: dalle stalle alle stelle per ben quattro volte

© foto Il doppio palo di Nelson Monte

Non si può certo dire che sia mancata la fortuna al Milan nella notte di Vila do Conde, tra rigore al 120′ e pali salvifici

Al 119′ il Milan aveva ormai nove dita dei piedi su nove fuori dall’Europa League quando uno scriteriato quanto benedetto tocco di mano ha ridato speranze ai rossoneri.

Fosse finita qui; l’errore di Colombo è apparso come la seconda pietra tombale sulla partita ma anche qui è arrivato un clamoroso doppio palo a rimettere in rotta i rossoneri, idem dicasi per l’errore di Donnarumma, bissato in copia carbone da Kieszek. Sbaglia anche Bennacer e uno pensa che se ti è già andata bene tre volte, non può andarti bene anche la quarta e invece sì; Geraldes prende un altro palo e si arriva così alla fine, con l’errore di Aderllan Santos, la parata di Gigio e l’accesso ai gironi di Europa League; ogni tanto un po’ di sano ‘fattore C’ non guasta mica…