Respinto ricorso del Chelsea, Higuain costretto a tornare alla Juventus

Higuain
© foto Instagram

Doppia beffa per Gonzalo Higuain. Dopo le delusioni con il Chelsea anche il ritorno alla Juventus

Brutte notizie per il Chelsea e di conseguenza anche per Gonzalo Higuain. Il ricorso dei londinesi in merito al blocco del mercato è stato respinto dal Comitato d’appello della Fifa. Ora non rimane che l’ultima strada, cioè quella di un ulteriore ricorso al Tas (così come il Milan nelle prossime settimane).

La Fifa aveva condannato il Chelsea a causa della violazione delle norme per il tesseramento dei calciatori minorenni. Il mercato in entrata sarà bloccato fino al giugno 2020 e il club dovrà pagare una multa di 600mila euro.

In altri termini Roman Abramovich non potrà fare spese pazze né accontentare il proprio allenatore Maurizio Sarri. Il riscatto di Higuain, a meno di clamorosi ribaltoni, è praticamente impossibile anche perché il Tas di Losanna difficilmente ribalterà una sentenza giudicata praticamente da tutti come giusta e coerente (violazione articolo 19 delle Regulations on Status and Transfer of Players). Il Pipita si ritroverebbe così costretto a ritornare alla Juventus controvoglia: è scappato da un Milan proiettato in Champions e in Coppa Italia e sta disputando una stagione fallimentare con un Chelsea che rischia di rimanere fuori anche dai primi quattro posti. La beffa? A giugno dovrà vedersela di nuovo con Allegri.