Quincy Promes, senza Champions potrebbe essere lui l’esterno del Milan

Quincy Promes
© foto Twitter

Quincy Promes è un’alternativa valida in caso di mancata qualificazione del Milan in Champions League

In casa Milan stanno valutando un piano B in caso di mancata qualificazione in Champions League. Senza i soldi dalla Uefa per la partecipazione alla massima competizione continentale, il mercato dei rossoneri verrà ridimensionato (anche alla luce del Fai Play Finanziario).

Tra gli obiettivi secondari di Leonardo c’è Quincy Promes, esterno olandese del Siviglia. Il giocatore ha dimostrato in questa stagione di avere dei buoni numeri, seppur con una certa discontinuità di rendimento. Gli andalusi non avrebbero problemi a privarsi del proprio esterno dietro un’offerta interessante: si parla di una richiesta base vicina ai 15 milioni trattabili. Una valutazione che non spaventa i rossoneri in vista della prossima estate.

Il classe ’92 è in grado di saltare l’uomo sulla fascia e presenta caratteristiche completamente diverse dagli attuali Suso, Calhanoglu e Borini. Sicuramente è un’opzione che non entusiasma il tifo milanista, m che potrebbe tornare utile in caso di problemi ad effettuare un mercato importante.