Pioli, l’uomo giusto per Elliott: fiducia incondizionata fino a giugno

© foto Mg Milano 20/10/2019 - campionato di calcio serie A / Milan-Lecce / foto Matteo Gribaudi/Image Sport nella foto: Stefano Pioli

Pioli gode di piena fiducia da parte della proprietà. Il mister, a differenza da quanto visto con Giampaolo, verrà difeso dalla società

Stefano Pioli gode di piena fiducia da parte della proprietà. Il mister, a differenza da quanto visto con Marco Giampaolo, verrà difeso e protetto dalla società che lo ha individuato come uomo giusto per questo periodo di transizione. Elliott non ha intenzione di avere altri allenatori a bilancio e vuole arrivare fino in fondo con l’attuale tecnico.

Il Milan sarà meno esigente da punto di vista dei risultati stagionali, anche alla luce del disastroso inizio di stagione e delle problematiche attuali. Insomma, Pioli potrà lavorare con calma e avrà più tempo per impostare il proprio lavoro: al momento Elliott non ha specificato quali obiettivi vadano raggiunti per giugno, se non quelli relativi alla valorizzazione dei giovani e dei nuovi acquisti. In questo senso si spiega anche l’impiego dei vari Bennacer, Theo, Krunic e Duarte che con Giampaolo non trovavano spazio.