Connettiti con noi

News

Pagelle Milan Salernitana: Saelemaekers gol con dedica, turbo Florenzi

Pubblicato

su

I voti e i giudizi ai protagonisti del match, valido per la 16esima giornata di campionato: pagelle Milan Salernitana

I voti e i giudizi ai protagonisti del match, valido per la 16esima giornata di campionato: pagelle Milan Salernitana. LA CRONACA DEL MATCH

TOP: Florenzi, Saelemaekers


FLOP: Bakayoko


VOTI

Maignan 6 Spettatore privilegiato per 93′ poi viene messo in difficoltà dal traversone di Jaroszynski.

Florenzi 7 Nettamente la sua miglior prestazione con la maglia rossonera; travolgente a destra, abile nel recuperare palla in proiezione offensiva ed a dialogare con i compagni, specie Diaz e Messias.

Tomori 6 Un paio di incomprensioni in avvio con Maignan, per il resto match tranquillo.

Romagnoli 6 Rientra dalla squalifica, consapevole che da qui in poi il titolare sarà lui e dovrà meritarlo.

Theo Hernandez 6,5 Un paio di sgasate delle sue prima di godersi un po’ di meritato riposo in vista del Liverpool (dal 61′ Ballo-Touré 6 Ingresso con tanta voglia di fare ma con qualche imprecisione).

Bakayoko 5,5 Ammonizione evitabile, rimane negli spogliatoi all’intervallo (dal 46′ Bennacer 6,5 Le sue verticalizzazioni sono sempre pericolose).

Kessie 6,5 Apre i giochi e sfiora in un paio di circostanze la doppietta personale (dal 79′ Tonali sv).

Saelemaekers 6,5 Ritorna al gol con un gioiello di sinistro e dedica la rete a Kjaer.

Diaz 6,5 Fastidiosissimo tra la linee, offre la palla del raddoppio a Saelemaekers ma si mangia anche il gol del 3-0.

Leao 6,5 Con una sgasata delle sue innesca il vantaggio per Kessie, Pioli lo preserva in vista del Liverpool (dal 46′ Messias 6 L’intesa con Diaz migliora a vista d’occhio ma stavolta Belec gli nega la gioia del gol).

Pellegri sv Subito ko e non è una bella notizia (dal 15′ Krunic 6 In partite come questa, la sua interdizione sulla trequarti avversaria si dimostra molto utile).

All. Pioli 6,5 Questa partita era la classica ‘buccia di banana’ tra una sfida apparentemente facile contro l’ultima in classifica, le altre impegnate in scontri diretti e il Liverpool che incombe martedì. Il Milan risolve la pratica in 18′ e può addirittura permettersi di far rifiatare gli uomini migliori in vista della sfida di Champions.

SALERNITANA (4-4-1-1): Belec 7; Veseli 5, Gyomber 5,5, Bogdan 5,5, Ranieri 5 (dal 79′ Jaroszynski sv); Zortea 6 (dal 61′ Kechrida 5,5), Schiavone 6, Di Tacchio 5 (dal 46′ Kastanos 6). Coulibaly 5,5; Ribery 5 (dal 61′ Djuric 6); Simy 5 (dal 61′ Bonazzoli 5,5). All. Stefano Colantuono 5.

Milan News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 48 del 07/09/2021 – Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. – PI 11028660014 Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a A.C.Milan S.p.A. Il marchio Milan è di esclusiva proprietà di A.C. Milan S.p.A.