Connettiti con noi

News

Milan Salernitana 2-0: al Diavolo bastano 18′ per chiudere la pratica

Pubblicato

su

Ascolta la versione audio dell'articolo

Milan Salernitana LIVE: sintesi, moviola, tabellino, risultato e cronaca del match, valido per la 16esima giornata di Serie A

Bastano 18′ al Milan per aver la meglio sulla Salernitana e tornare in vetta alla classifica in attesa di Roma-Inter Napoli-Atalanta ed in attesa martedì di giocarsi l’all-in in Champions League contro il Liverpool. Di KessieSaelemaekers i gol che decidono la sfida di San Siro in cui si registra l’infortunio (l’ennesimo della sua pur giovane carriera, ndr) di Pellegri. Queste le azioni salienti di Milan-Salernitana:


Milan Salernitana LIVE: sintesi e moviola

1′ Calcio d’inizio Rotola il pallone a San Siro.

3′ Lancio per Simy, Maignan esce dall’area ma Tomori lo anticipa; mezzo pasticcio che non fa danno.

5′ GOL MILAN 1-0 Leao riceve sulla sinistra, punta Zortea, lo salta secco e arriva sul fondo, scarico arretrato a centro area leggermente sporcato da Veseli che comunque arriva da Kessie che colpisce con un piattone sinistro non perfetto ma che passa in mezzo a diverse gambe e si infila lentamente sul secondo palo.

11′ Leao prova ad esplodere il destro dal limite; conclusione fiacca, facile per Belec.

12′ Pellegri a terra Pressione su Bogdan fallosa, il centravanti rossonero si ferma fuori dal terreno di gioco toccandosi l’adduttore destro.

13′ Bakayoko ruba palla e serve Brahim Diaz che si lancia in spaccata ma trova solo l’esterno della rete.

14′ Pellegri chiede il cambio, non ce la fa.

15′ Sostituzione Milan Fuori Pellegri (che va dritto negli spogliatoi), dentro Krunic.

17′ Pioli manda Brahim Diaz ad agiare da ‘falso nueve’.

18′ GOL MILAN 2-0 Leao va in verticale da Brahim Diaz tra le linee, lo spagnolo apre a destra all’interno dell’area per Saelemaekers che punta Ranieri, se la sposta sul sinistro ed arma un tiro che si infila imparabilmente sul secondo palo.

19′ Da registrare la dedica per Kjaer con Saelemaekers che ne mostra la maglietta.

21′ Leao prova il destro dall’interno dell’area di rigore, Zortea alza in angolo.

24′ Ammonito Bakayoko Pestone in ritardo su Simy.

25′ Ribery al limite va da Zortea che prova il sinistro rasoterra; palla fuori.

30′ Ammonito Di Tacchio Intervento in netto ritardo su Krunic.

31′ Leao salta secchi tre uomini, arriva al limite, mette a sedere Veseli e prova la conclusione mancina che viene deviata in corner.

34′ Krunic va a pressare Belec, gli ribatte il rinvio ma il pallone si perde sul fondo.

39′ Florenzi intercetta l’ennesimo pallone a destra, assist a centro area per Diaz che va di tacco per Leao, chiusura disperata in extremis di Gyomber.

42′ Kessie si incunea in trequarti, offre per Krunic che esplode il destro e trova la gran risposta di Belec.

44′ Simy scappa sul filo del fuorigioco, offre a Zortea che esplode il sinistro dai 20 metri; facile per Maignan.

45′ Recupero Lancio lungo di Maignan, Krunic spizza di testa per Leao che arriva al limite, prova il destro ma la deviazione torna utile per Kessie che apre il piattone al volo e va ad un palmo dal 3-0; Giua assegna 1′.

45’+1′ Intervallo Squadre al riposo, doppio vantaggio per il Milan.

Doppia sostituzione Milan all’intervallo Fuori Bakayoko e Leao, dentro Bennacer e Messias.

Sostituzione Salernitana all’intervallo Fuori Di Tacchio, dentro Kastanos.

46′ Secondo tempo Iniziata la ripresa a San Siro.

48′ Messias entra e si sistema sulla destra con Saelemaekers dirottato a sinistra.

51′ Tacco illuminante di Messias che manda sulla corsa Florenzi, cross tagliato rasoterra su cui Kessie non arriva per questione di centimetri.

55′ Zortea a terra Belec deve mettere in fallo laterale perché dall’altra parte del campo l’esterno si accascia, probabilmente causa crampi; Salernitana temporaneamente in 10.

61′ Tripla sostituzione Salernitana Fuori Zortea, Ribery e Simy, dentro Kechrida, Djuric e Bonazzoli.

61′ Sostituzione Milan Fuori Theo Hernandez, dentro Ballo-Toure.

63′ Krunic cerca l’imbucata centrale per Brahim Diaz che non trova l’impatto con il pallone di poco e Belec può bloccare.

69′ Florenzi chiede ed ottiene il triangolo prima da Messias, poi da Diaz e alla fine mette un pallone pericolosissimo in mezzo che Veseli allontana a fatica.

70′ Brahim Diaz apparecchia per Messias così come a Genova ma Belec si supera sul mancino a giro del brasiliano.

72′ Bennacer imbuca per Brahim Diaz che si infrange sull’uscita di Belec.

76′ Punizione dalla sinistra di Kastanos che va sul secondo palo per la sponda di Djuric, il pallone rimane a centro area pericolosamente finché Kessie non lo mette in corner.

77′ Messias e Bogdan a terra Contrasto area tra i due che restano a terra per un colpo alla testa; nulla di grave, devono sì abbandonare il terreno di gioco ma per rientrare immediatamente.

79′ Sostituzione Salernitana Fuori Ranieri, dentro Jaroszynski.

79′ Sostituzione Milan Fuori Kessie, dentro Tonali.

80′ Jaroszynski sbaglia al limite, Saelemaekers appoggia a Diaz che, tutto solo, mette a sedere Belec ma calcia incredibilmente a lato.

81′ Tonali riceve da Messias sui 25 metri, se la sposta sul destro e lascia partire un fendente che fa la barba al palo.

86′ Ammonito Djuric Salto con il braccio troppo largo sul volto di Romagnoli.

90′ Recupero 3′ concessi da Giua.

90’+3′ Cross dalla destra di Veseli, Maignan esce di pugno ma giusto sui piedi di Jaroszynski che apre il sinistro ma trova solo un corner.

90’+4′ Fischio finale Il Milan sale in vetta alla classifica in attesa di Inter e Napoli.


Migliore in campo Milan: Florenzi


Milan Salernitana 2-0: risultato e tabellino

RETI: 5′ Kessie (M), 18′ Saelemaekers (M).

MILAN (4-2-3-1): Maignan 6; Florenzi 7, Tomori 6, Romagnoli 6, Theo Hernandez 6,5 (dal 61′ Ballo-Toure 6); Kessie 7 (dal 79′ Tonali sv), Bakayoko 5,5 (dal 46′ Bennacer 6,5); Saelemaekers 6,5, Brahim Diaz 6,5, Leao 6,5 (dal 46′ Messias 6); Pellegri sv (dal 15′ Krunic 6). All. Stefano Pioli 6,5.

SALERNITANA (4-4-1-1): Belec 7; Veseli 5, Gyomber 5,5, Bogdan 5,5, Ranieri 5 (dal 79′ Jaroszynski sv); Zortea 6 (dal 61′ Kechrida 5,5), Schiavone 6, Di Tacchio 5 (dal 46′ Kastanos 6). Coulibaly 5,5; Ribery 5 (dal 61′ Djuric 6); Simy 5 (dal 61′ Bonazzoli 5,5). All. Stefano Colantuono 5.

ARBITRO: Antonio Giua di Olbia.

AMMONITI: Bakayoko (M), Di Tacchio (S), Djuric (S).