Otto punti sono tanti ma il calendario rossonero è migliore

Gattuso Milan
© foto www.imagephotoagency.it

Il pareggio contro l’Inter non deve demoralizzare i rossoneri. Gattuso deve crederci fino alla fine anche grazie al calendario favorevole

Il pareggio a reti bianche di oggi pomeriggio riduce di molto le possibilità di qualificazione in Champions League per il Milan. Come era prevedibile, l’Inter ha giocato il derby avendo a disposizione due risultati su tre: il pareggio è tutto sommato un risultato positivoc per i nerazzurri che ora possono gestire il finale di stagione con più tranquillità. Per i rossoneri però non sono ancora finite le speranze di raggiunger il quarto posto: il calendario potrebbe dare un grande aiuto al gruppo di Gennaro Gattuso.

CREDERCI SEMPRE – Il Milan nelle prossime giornate, fatta eccezione per il big match contro il Napoli del 15 aprile, avrà una serie di partite contro squadre di bassa classifica, tra cui Sassuolo, Verona, Benevento e Bologna. I tifosi rossoneri si aggrappano alla voglia di riscatto di mister Gattuso che sarà l’ultimo ad arrendersi anche per guadagnarsi il rinnovo di contratto a fine stagione.

CONCORRENZA – L’Inter ha la difficile trasferta di Bergamo del 14 aprile, la Juventus il 28 e lo scontro diretto contro la Lazio all’ultima giornata. Potenzialmente anche i biancocelesti, che dovranno affrontare anche i match di Euripa League, rischiano di perdere dei punti per strada. In programma per i biancocelesti c’è il derby di Roma, le sfide contro Samp e Fiorentina e appunto la chiusura contro i nerazzurri. Insomma, per Bonucci e compagni la speranza è ancora viva.