Nocerino, l’ex rossonero si candida per la panchina del Milan

© foto Antonio Nocerino 96 presenze con la maglia del Milan

Antonio Nocerino farà il tifo per il Milan nel prossimo derby, sperando magari in una rete dell’amico Zlatan Ibrahimovic

Antonio Nocerino farà il tifo per il Milan nel prossimo derby, sperando magari in una rete dell’amico Zlatan Ibrahimovic. In futuro, chissà, l’ex rossonero potrebbe anche decidere di tornare a Milan in veste di allenatore: «Assolutamente, direi proprio di sì al Milan. Ma non solo al Milan, anche se ci sono affetto e stima. Mi piacerebbe allenare i ragazzi tra i 18 e i 19 che già iniziano ad essere adulti. Portargli le mie esperienze, insegnargli i valori, fargli capire dove sono e perché ci sono.

Questo per me potrebbe essere una grandissima esperienza. Io adesso sto allenando gli under 15 e gli under 17 qui a Orlando e spero che in futuro possa allenare giocatori con età più grande, perché sono in grado. Io pretendo tanto da me stesso e anche dai giocatori, può essere quindi una buona cosa. Ho una passione impressionante, a giugno poi si vedrà» ha dichiarato a CM.

Poi sullo scambio di battute tra sua moglie e Ibrahimovic: «Non ci siamo sentiti anche perché non c’è niente da spiegare. Ovviamente mia moglie prese le mie difese, giustamente. E’ finita lì, se uno va a vedere realmente i gol che avevo fatto lo capisce da solo. In Italia si mettono le etichette e mi associano a lui, ma va bene così. Non c’è nessun problema, le mogli difendono i mariti sempre».