Coppa Italia, Milan-SPAL 3-0: pagelle e tabellino. Tris in scioltezza e quarti di finale conquistati

Piatek Castillejo
© foto www.imagephotoagency.it

Milan-SPAL, diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi. Cronaca in tempo reale Coppa Italia 2019/2020

Milan-SPAL: dopo la bella vittoria di campionato, ottenuta in trasferta contro il Cagliari, adesso i rossoneri si apprestano a fare il loro debutto ufficiale in questa nuova edizione della Coppa Italia. In un match valido per gli ottavi di finale, il Milan ospiterà la SPAL. La gara si terrà mercoledì 15 gennaio alle ore 18:00. Si tratta di un appuntamento importante per il Diavolo, che dovrà dimostrare si essere finalmente abile a dare una dignitosa continuità di risultati. Milan-SPAL live: non dimentichiamo inoltre che quest’anno, vista la situazione quasi compromessa in campionato, la Coppa Italia può diventare un obiettivo principale per Ibrahimovic e compagni.

Milan-SPAL 3-0, le pagelle

Leggi le pagelle integrali di Milan-SPAL

Milan-SPAL 3-0, tabellino

MARCATORI: Piatek (23′), Castillejo (44′), Theo Hernandez (66′)

MILAN (4-4-2): Donnarumma A.; Conti, Kjaer (82′ Gabbia), Romagnoli, Theo Hernandez; Castillejo (63′ Suso), Krunic, Bennacer, Bonaventura (75′ Paquetà); Piatek, Rebic. A disposizione: Begovic, Soncin, Gabbia, Brescianini, Ibrahimovic, Maldini, Leao. All.: Pioli

SPAL (3-5-2): Berisha; Vicari, Tomovic (65′ Salamon), Strefezza, Murgia, Tunjov, Dabo, Igor, Jankovic (72′ Valoti); Paloschi, Floccari. A disposizione: Letica, Thiam, Cannistrà, Cionek, Di Francesco, Mastrilli, Valdifiori, Valoti, Zanchetta, Cuellar. All.: Semplici

ARBITRO: Ghersini

AMMONITI: Conti, Castillejo, Paquetà (Milan); Murgia, Igor (SPAL)

Milan-SPAL, cronaca testuale

94′: Finisce qui. Milan batte SPAL e vola ai quarti di finale.

90′: 4 minuti di recupero.

88′: Calcio di rigore per la SPAL negato al Var per presunto fallo di mano di Paquetà in area di rigore.

86′: Zanchetta sostituisce Dabo.

84′: Ammonizione per Salamon

82′: Ultimo cambio per il Milan. Kjaer lascia il posto a Gabbia. Esordio stagionale per lui.

75′: Paquetà entra in campo al posto di Bonaventura.

72′: Valoti prende il posto di Jankovic.

72′: Ammonito Igor

66′: GOOOL!! THEO HERNANDEZ!! RETE STUPENDA!! Bolide con il mancino da fuori area e pallone che si insacca basso all’angolino!

65′: Sostituzione anche per la Spal: entra Salamon, esce Tomovic.

63′: Primo cambio per il Milan. Suso prende il posto di Castillejo.

61′: Cartellino giallo per Murgia, che interviene irregolarmente su Castillejo.

57′: Rebic! Il croato, servito da Castillejo, impegna Berisha con un tiro rasoterra respinto però ottimamente dal portiere.

52′: Ancora occasione fallita per Piatek! Rebic smarca il polacco da solo davanti a Berisha. Il Pistolero però temporeggia troppo e si fa controbattere la conclusione dal rientro di un difensore.

47′: Piatek! Rebic serve il polacco, che da posizione ottimale spara addosso a Berisha.

46′: Inizia il secondo tempo.

INTERVALLO.

46′: Finisce qui il primo tempo. Milan in vantaggio 2-0 sulla SPAL.

45′: 1 minuto di recupero

44′: GOOLLL!! 2-0!! CASTILLEJO!! Iniziativa personale di Piatek, che al limite dell’area scarica il pallone sui piedi dello spagnolo. Il numero 7 rossonero aggiusta con il controllo e con un gran tiro a giro di sinistro la insacca alla spalle di Berisha.

41′: Ammonito anche Castillejo. In ritardo il suo intervento su Jankovic.

33′: Cartellino giallo per Conti, che ferma irregolarmente Dabo.

20′: GOOOOL!! GOOL!! PIATEK!! Torna al gol il polacco! Filtrante da applausi di Bennacer, che manda a tu per tu con Berisha il numero 9 rossonero, che davanti al portiere è freddissimo.

17′: Occasione Milan!! Contropiede rossonero, Rebic dalla sinistra taglia il campo con un rasoterra preciso per Castillejo, che a tu per tu con Berisha si fa ipnotizzare dalla sua uscita.

8′: Bennacer! Sinistro dalla distanza del centrocampista che va vicino all’incrocio dei pali.

1′: Partiti! E’ iniziata Milan-SPAL.

Milan-SPAL, formazioni ufficiali

MILAN (4-4-2): Donnarumma A.; Conti, Kjaer, Romagnoli, Theo Hernandez; Castillejo, Krunic, Bennacer, Bonaventura; Piatek, Rebic. A disposizione: Begovic, Soncin, Gabbia, Brescianini, Paquetà, Ibrahimovic, Maldini, Leao, Suso. All.: Pioli

SPAL (3-5-2): Berisha; Salamon, Vicari, Tomovic, Strefezza, Murgia, Tunjov, Dabo, Igor, Jankovic; Paloschi, Floccari. A disposizione: Letica, Thiam, Cannistrà, Cionek, Di Francesco, Mastrilli, Valdifiori, Valoti, Zanchetta, Cuellar. All.: Semplici

Milan-SPAL, probabili formazioni e prepartita

MILAN – Dopo la vittoria ottenuta contro il Cagliari in campionato, Pioli sceglie di affidarsi nuovamente al 4-4-2. Tra i pali ci sarà Antonio Donnarumma, che ha vinto il ballottaggio con Begovic per sostituire il fratello Gigio infortunato. In difesa debutto immediato per Kjaer, che giocherà a fianco di Romagnoli. Conti prenderà il posto di Calabria sulla fascia destra della difesa, mentre a centrocampo Krunic e Bonaventura hanno avuto la meglio su Kessie e Calhanoglu. Panchina per Ibrahimovic: titolari saranno Piatek e Leao.

SPAL – 3-5-2 per gli uomini di Semplici. Icari, Vicari e Tomovic costituiranno la linea difensiva. I cinque di centrocampo saranno invece Strefezza, Murgia, Valdifiori, Dabo e Jankovic. Coppia d’attacco invece sarà, probabilmente, composta da Floccari e Paloschi.

PROBABILE FORMAZIONE MILAN (4-4-2) – A. Donnarumma; Conti, Kjaer, Romagnoli, Theo Hernández; Castillejo, Krunić, Bennacer, Bonaventura; Rafael Leão, Piatek. A disposizione: Begović, Soncin, Gabbia, Brescianini, Kessié, Paquetá, D. Maldini, Suso, Rebić, Ibrahimović. All.: Pioli.

PROBABILE FORMAZIONE SPAL (3-5-2) – Berisha; Icari, Vicari, Tomovic; Strefezza, Murgia, Valdifiori, Dabo, Jankovic; Paloschi, Floccari. All.: Leonardo Semplici.

Milan-SPAL live, i precedenti con Ghersini

Dopo la vittoria contro il Cagliari di campionato i rossoneri scendono nuovamente in campo. Mercoledì 15 gennaio, alle ore 18:00, il Milan ospiterà infatti a San Siro la SPAL, in un match valido per gli ottavi di finale di Coppa Italia. La squadra vincente affronterà al turno successivo il Torino. Arbitro designato per il match è Davide Ghersini. Assistenti invece Marchi e Lombardi, IV uomo Rapuano, al VAR Abisso e all’AVAR Di Iorio. Si tratta del primo precedente in assoluto tra i rossoneri e il fischietto genovese. Per la SPAL invece sarà la sesta gara diretta da Ghersini.