Connettiti con noi

HANNO DETTO

Pioli a Dazn: «Mancata lucidità nella gestione del vantaggio, ai tifosi dico…»

Pubblicato

su

Pioli ha parlato a Dazn nel post partita di Milan Sassuolo, match valido per la quattordicesima giornata di Serie A. Le sue parole

Pioli ha parlato a Dazn nel post partita di Milan Sassuolo, match valido per la quattordicesima giornata di Serie A. Le sue parole:

ERRORE DEI SINGOLI –  «Me lo spiego che ci è mancata lucidità. Abbiamo sbagliato troppe situazioni, soprattutto nell’area avversaria. Siamo entrati tantissime volte e ci è mancato l’ultimo passaggio. Dovevamo gestire assolutamente meglio il vantaggio, i minuti dopo il gol sono importanti. Noi abbiamo commesso un errore. Se abbiamo subito 7 gol in due partite qualcosa non ha funzionato».

SUFFICIENZA – «La squadra ha giocato con sufficienza? “Sufficienza è un termine che non mi piace, mentalmente non siamo stati così lucidi nelle scelte e quando non si è lucidi è più facile sbagliare».

FASE DIFENSIVA –  «La nostra fase difensiva prevede queste situazioni, nelle partite precedenti li abbiamo vinti e oggi li abbiamo persi. Non è mai responsabilità di un unico reparto. In alcune situazioni ci voleva più attenzione per non prendere il terzo gol per poter rimanere in partita fino alla fine»

FLORENZI –  «È un ragazzo fantastico che si mette a disposizione. Appena arrivato l’ho utilizzato più alto. Dopo 2-3 partite mi si è avvicinato per dirmi, sempre con il massimo rispetto: “Mister, quand’è che mi fai giocare nel mio ruolo?”. Credo che oggi abbia controllato bene Raspadori, sta crescendo di condizione ed è un giocatore importante».

REAZIONE –  «Facce giuste dopo due sconfitte. Ci siamo ricordati che non venivamo da una vittoria. Non credo che l’approccio sia stato sbagliato. Dovevamo essere più bravi nella gestione del vantaggio. Siamo consapevoli delle nostre qualità e difetti, dovremo lavorare per migliorare. Nelle ultime partite abbiamo fatto un po’ meno un po’ tutti».

COLPA DELLA CHAMPIONS? – «Non abbiamo giustificazioni, vogliamo affrontare questi doppi impegni. Magari passare il turno in Champions. Siamo stati costruiti anche per reggere il doppio impegno. Oggi ho messo in campo 5 giocatori diversi rispetto a Madrid ma non siamo stati lucidi nelle scelte contro un avversario rapido, veloce e tecnico».

MESSAGGIO AI TIFOSI – «Fatemi dire una cosa ai nostri tifosi, non per fare il ruffiano: sono stati in partita fino alla fine nonostante le difficoltà. Continuiamo così che insieme siamo più forti»

Milan News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 48 del 07/09/2021 – Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. – PI 11028660014 Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a A.C.Milan S.p.A. Il marchio Milan è di esclusiva proprietà di A.C. Milan S.p.A.