Milan, pronto l’assalto a Belotti in estate: il Gallo sostituirà Kalinic

Andrea Belotti
© foto www.imagephotoagency.it

Ormai scontata la cessione di Kalinic in estate, Mirabelli valuta l’arrivo di un attaccante da 20-25 gol potenziali da aggiungere al Milan: Belotti il profilo ideale

Il mercato compiuto in estate dal Milan si è palesato, in alcuni casi con mesi di ritardo, come una sessione più che positiva che ha arricchito la rosa milanista con giocatori di qualità come Leonardo Bonucci e Biglia ma anche e soprattutto un Hakan Calhanoglu finalmente ritrovato e vero leader della manovra insieme a Suso. Al fianco di questi nomi eccellenti pesano però i 65 milioni complessivi spesi per l’arrivo di André Silva e Kalinic, figure marginali fino a questo momento con un misero bottino di 14 reti complessive in oltre 60 partite giocate.

Se per André Silva le recenti prestazioni e l’età anagrafica suggerirebbero una permanenza anche in futuro; per Kalinic l’avventura rossonera sembra ormai essere arrivata agli sgoccioli. Nella giornata di oggi vi abbiamo evidenziato come il futuro di Kalinic sia già segnato (leggi L’INCOMPRENSIBILE RICHIESTA DI KALINIC), il Milan starebbe già valutando delle valide alternative per la prossima stagione. Con il ritorno di Carlos Bacca sempre più probabile, difficilmente il Villarreal procederà con il riscatto, per il colombiano una permanenza al Milan appare ad oggi comunque molto difficile e pertanto potrebbe partire nuovamente in estate per una cifra intorno ai 15 milioni. Il primo nome della lista di Mirabelli per rinforzare il mercato è uno: Andrea Belotti. Il centravanti granata, corteggiato lungamente dal direttore sportivo calabrese nella scorsa estate, ha vissuto una stagione deludente condita anche da tanti e reiterati infortuni che hanno portato la sua valutazione (pari a 100 milioni lo scorso agosto) a quasi dimezzarsi. Con il raggiungimento della Champions sempre più difficile, oggi il Milan deve puntare sulla voglia di riscatto di attaccanti dal gol facile per tentare l’assalto decisivo in estate: Andrea Belotti, in questo senso, è il profilo ideale.