Milan Primavera: l’addio di Giunti non è scontato, Amelia l’alternativa

Giunti
© foto www.imagephotoagency.it

Il futuro di Federico Giunti è in bilico. In caso di addio alla Primavera del Milan prende quota l’alternativa Amelia

Non è scontato l’addio di Federico Giunti al Milan. L’attuale allenatore della Primavera rossonera quest’anno non è riuscito a salvare la squadra dalla retrocessione nella serie cadetta. Dopo un avvio deludente di Alessandro Lupi, i rossoneri non hanno saputo dare una svolta alla stagione subendo una beffa dalla Fiorentina nel finale di campionato.

Ivan Gazidis sta gradualmente eliminando tutti gli uomini legati alla vecchia proprietà, tuttavia Giunti non rientra in questa categoria perché ha accettato l’incarico sotto la gestione Elliott. La decisione finale verrà presa quando l’organigramma milanista sarà completato: a rischiare è soprattutto Mario Beretta, responsabile del settore giovanile, che potrebbe lasciare il posto ad Angelo Carbone. Per la panchina, invece, l’alternativa a Giunti al momento è rappresentata da Marco Amelia, ex portiere del Milan.