Milan, occhio alle fughe: la Lazio sogna Romagnoli

© foto www.imagephotoagency.it

Il Milan è nel bel mezzo di una bufera: il responso dell’Uefa ha sconvolto tutto l’ambiente rossonero e di fatto paralizzato ogni tipo di progettazione per la prossima stagione. La situazione sfavorevole potrebbe alimentare diverse cessioni e intanto la Lazio mette gli occhi su Romagnoli

Il responso negativo dell‘Uefa in merito alla proposta di settlement agreement da parte del Milan ha spiazzato e amareggiato tutto l’ambiente rossonero, dalla dirigenza ai tifosi. Ora il club di via Aldo Rossi versa condizioni sfavorevoli, dovendo attendere il responso definitivo dell’organo europeo a metà giugno riguardo alle sanzioni a cui la società andrà incontro. Nel frattempo il progetto sportivo di Fassone e Mirabelli è paralizzato e trattenere in rosa i pezzi più pregiati risulta ora più difficile. Tra i giocatori di spicco della rosa rossonera c’è sicuramente Romagnoli, il quale questa stagione, a fianco di Bonucci, ha trovato la definitiva consacrazione.

L’ottima annata del centrale classe ’95 non è di certo passata inosservata alla Lazio: il club biancoceleste infatti è alla ricerca di un sostituto di De Vrij, andato all’Inter a parametro zero, e la scelta sembrerebbe essere ricaduta sull’ex Sampdoria. La trattativa potrebbe essere favorita dalla mai nascosta fede Laziale del difensore e dal blocco sportivo del Milan, che attualmente è anche impossibilitato a rinnovargli il contratto in scadenza nel 2020. Per ora una semplice suggestione, ma diversi fattori fanno presagire l’inizio di una trattativa concreta: la Lazio ci proverà per Romagnoli.

Articolo precedente
Yonghong Li MilanMilan, tutti gli occhi su Li: ora tocca a lui
Prossimo articolo
yonghong milanMilan, domani c’è il consiglio di amministrazione: Uefa sarà argomento in più