Milan, nuova cordata interessata: ecco Goldman Sachs e Ross

© foto www.imagephotoagency.it

Dopo il temporale che si è abbattuto sul Milan nelle ultime ore riguardante il responso  negativo dell’Uefa per il settlement agreement, spunta una nuova cordata interessata a prelevare i rossoneri: ecco Goldman Sachs e Ross

Il Milan si sta ritrovando ad affrontare una situazione particolarmente spinosa: nelle ultime ore è arrivata infatti la stangata dell’Uefa in merito alla richiesta del settlement agreement da parte dei rossoneri. Il rifiuto deciso dell’organo europeo, che si è detto dubbioso sul rifinanziamento del debito da parte della proprietà cinese, pone ora la società in una posizione piuttosto sfavorevole. Le conseguenze sportive ed economiche di questa decisione potrebbero infatti essere drammatiche, e coloro che hanno prelevato il club da Fininvest lo scorso anno sono ora la centro di una bufera mediatica.

E’ in questo contesto che, nelle ultime ore, secondo quanto riportato da Milano Finanza, si sarebbe fatta avanti una nuova cordata per acquistare il Milan. Il team di investitori sarebbe composto dalla grande banca americana Goldman Sachs e da Stephen Ross, proprietario dei Miami Dolphins, squadra di football americano (ECCO CHI E’ STEPHEN ROSS). I rossoneri infatti, qualora dovessero passare sotto la proprietà di Elliott, potrebbero essere successivamente venduti per una cifra compresa tra i 400 e i 500 milioni di euro.

Articolo precedente
Suso vuole il Napoli? Possibile offerta nei prossimi giorni
Prossimo articolo
Milan, al momento il danno (grave) è solo d’immagine: cosa farà Yonghong Li?